Roma, il fratello di Alisson spaventa i giallorossi: “E’ pronto per un top club”

Pubblicato il autore: Anna Rosaria Iovino Segui
MILAN, ITALY - JANUARY 21: Allison of AS Roma gestures during the Serie A match between FC Internazionale and AS Roma at Stadio Giuseppe Meazza on January 21, 2018 in Milan, Italy. (Photo by Emilio Andreoli/Getty Images)

Foto originale Getty Images © scelta da SuperNews

Alisson Becker è, al momento, uno dei portieri più forti al mondo. Sono insistenti le voci di un suo probabile addio alla squadra capitolina e dei numerosi club sul giocatore. A parlare del futuro del numero uno della Roma è il fratello, Muriel Becker, il quale ha concesso un’intervista al Corriere dello Sport.

Alisson: prima in Russia per il Mondiale, poi il futuro

Il portiere brasiliano andrà a difendere le porte della sua Nazionale in Russia, per il Mondiale, solo dopo si potrà parlare di mercato. Intanto al Corriere dello Sport, il fratello ha dichiarato: “Il futuro lo conosce solo Dio. Alisson alla Roma sta molto bene e al momento è concentrato soltanto sul presente. Alisson sa che il suo futuro dipende sempre da ciò che riesce a dare giorno per giorno. Non è questo il momento di pensare al futuro, prima c’è la Champions League, poi ci sarà il Mondiale”. Ma tutti sono a conoscenza dell’offerta arrivata da Madrid e che in prima persona Florentino Perez è deciso a portare l’estremo difensore brasiliano al Real. Su questo, Muriel, dice: “Di queste cose se ne occupa il suo manager, Ze Maria. Sicuramente Alisson è pronto per un top club. Ha tutto quello che serve a un portiere. Però alla Roma sta bene, mi creda. Quella giallorossa è una grande società, ed Alisson è molto grato al club che ha investito e creduto in lui”.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Eriksen-Inter: ecco quanto hanno sborsato i nerazzurri per acquistarlo
Tags: