Mercato Inter, il Chelsea offre Morata per Icardi. Tutti gli scenari intorno all’attaccante spagnolo

Pubblicato il autore: Giuseppe Consiglio Segui

Alvaro Morata – Foto Getty Images © selezionata da SuperNews

Solo due giorni fa veniva paparazzato a Milano in compagnia del ds della Juventus, Fabio Paratici, per la speranza dei tifosi bianconeri che lo riabbraccerebbero molto volentieri. Nella tarda serata di ieri il sito spagnolo, Cadena Ser, ha lanciato per lui uno scenario suggestivo e diametralmente opposto. Il soggetto in questione è evidentemente Alvaro Morata, acquistato dal Chelsea un anno fa per la rispettabilissima cifra di 80 milioni di euro versata nella casse del Real Madrid. L’investimento non ha però soddisfatto Abramovich, che adesso è pronto, ancora una volta, ad un’estate di restyling, a partire dall’allenatore, con Maurizio Sarri pronto a spodestare un certo Antonio Conte dalla panchina dei blues.

Il magnate russo è alla ricerca di un grande attaccante per rilanciare la sfida alle altre big d’Inghilterra e riportare il Chelsea in Champions League ed ecco che le sue attenzioni sarebbero ricadute su Mauro Icardi, ancora incerto circa la sua permanenza all’Inter, come velatamente dichiarato nei giorni scorsi dalla moglie-agente Wanda Nara. Ecco allora come si incastrerebbero i tasselli secondo il portale iberico: Morata e un conguaglio di 35-40 milioni ( che di questi tempi farebbero molto comodo all’Inter) andrebbero in direzione Appiano Gentile per colmare la clausola rescissoria da 110 milioni che l’Inter ha apposto sul contratto di Icardi, che così sbarcherebbe a Stamford Bridge.

Leggi anche:  Cosa rischia la Juventus per il caso Suarez: dalla semplice ammenda alla retrocessione

La notizia avrebbe del clamoroso, ma potrebbe avere un suo fondamento: l’attaccante spagnolo (e soprattutto la moglie Alice Campello) ha voglia di tornare in Italia; dal canto suo il 9 nerazzurro non rinuncerebbe ad un maxi ingaggio che al Chelsea non avrebbero problemi ad offrirgli, anche se dovrebbe ritardare di almeno un altro anno l’esordio in Champions League, competizione alla quale i blues non parteciperanno nella prossima stagione. In questo complesso scenario di mercato è da verificare la volontà del calciatore di tradire i colori bianconeri e qui si inserisce la Juventus, che mal digerirebbe l’approdo alla corte di Spalletti di un figliol prodigo come Morata, per il quale sembrerebbe pronta a sacrificare anche un attaccante di razza come Gonzalo Higuain, anch’egli entrato, seppur secondariamente, nell’orbita Chelsea, soprattutto se dovesse diventare realtà l’arrivo di Sarri in Premier League.

Leggi anche:  Juventus, Pirlo: "Serve una partita seria per andare avanti"

Quel  che sembra certo è che la parentesi britannica di Morata non proseguirà nella prossima stagione: stando a quanto riporta il Messaggero non mancano altri estimatori per il prodotto della cantera madridista sparsi in giro per l’Europa. L’Atletico Madrid sembra ormai rassegnato a perdere Antoine Griezmann, diretto al Barcellona; Robert Lewandoski è in rotta con il Bayern Monaco e potrebbe essere il grande investimento estivo di Florentino Perez per il suo Real Madrid; il Paris Saint Germain potrebbe decidere di cambiare in attacco e rinunciare ad Edinson Cavani, sondato dal Milan, ma ad oggi lontano dalle preoccupazioni di Fassone e Mirabelli date le vicende giudiziarie dei rossoneri con la Uefa che sicuramente bloccheranno il mercato del Diavolo almeno fino al 15 Giugno, se non oltre in caso di blocco del mercato o di pesanti sanzioni pecuniarie. Insomma, mezza Europa fa più di un pensiero a Morata: ancora poche settimane e uno dei rebus più intriganti dell’estate sarà risolto.

  •   
  •  
  •  
  •