Higuain addio alla Juventus ? Il Chelsea e il Psg ci provano. Nedved: “Resta solo chi è felice”

Pubblicato il autore: Andrea Medda Segui

Foto originale Getty Images © scelta da SuperNews

Higuain potrebbe presto dire addio alla Juventus. Non si placano le voci di mercato che vogliono il Pipita Gonzalo Higuain lontano da Torino. Chelsea, Paris Saint-Germain e anche il clamoroso scambio con Inter e Mauro Icardi. Sono tante le voci che circolano sul conto dell’attaccante argentino e nessuno, neppure da casa Juve, riesce a metterle a tacere, anzi…

Higuain addio alla Juventus ? Due piste concrete

La Juventus ha già dimostrato di non guardare in faccia a nessuno quando si tratta di programmare e prendere decisioni per il futuro. Per questo motivo l’addio di Higuain potrebbe non essere poi così lontano dal concretizzarsi. Il classe ’87 è stato acquistato dai bianconeri due stagioni fa dal Napoli, tanti gol, due scudetti e due coppa Italia. Decisivo in alcune occasioni in Champions League dove però non è riuscito a fare la differenza. E anche per questo che a Vinovo starebbero pensando ad un cambio di rotta. A 30 anni, l’attaccante argentino ha dato tutto o quasi, e c’è chi, come ad esempio Morata, farebbe carte false pur di tornare a vestire la maglia della Juventus. Ecco dunque che la prima opzione per il futuro di Higuain si chiama Chelsea. La dirigenza bianconera ha apertamente dichiarato che lo spagnolo vorrebbe tornare a Torino e non ha escluso nulla per il futuro. I Blues vogliono tornare grandi in Premier League dopo una stagione opaca, e l’approdo di Maurizio Sarri sulla panchina del club londinese potrebbe essere uno dei motivi che convincerebbero Higuain, suo scudiero ai tempi di Napoli, a lasciare la Juventus e vestire la maglia del club di Abramovich. In tutto questo, Morata è uno dei giocatori maggiormente graditi ai bianconeri e all’allenatore juventino. Giovane, forte e con tanta voglia di far bene. Le motivazioni che spingono i giocatori a dare il massimo per vincere stanno alla base dei successi.

L’altra pista è quella che porta a Parigi. Qui il discorso è puramente economico. La Juventus ha fissato il prezzo di Higuain: 55 milioni di euro. I francesi vogliono un giocatore esperto in grado di fare la differenza anche in Europa, vero punto debole dei parigini nelle ultime stagioni. Cavani, Neymar, Mbappé sono solo tre dei tanti attaccanti presenti in rosa, ma il PSG ha già dimostrato di non farsi problemi a mettere in panchina qualche asso importante, si vedano Pastore o Di Maria. Higuain è una pista praticabile. Le finanze non mancano, specie nel caso in cui uno dei tre titolarissimi dovesse partire clamorosamente.

Higuain ai saluti insieme a Mandzukic? Nedved conferma

“Resta solo chi è felice”, “Higuain è un nostro giocatore, ma…”. Queste sono le dichiarazioni del vice-presidente della Juventus Pavel Nedved che, intervenuto ai microfoni di Sky Sport ha alimentato le voci di un possibile addio non solo di Gonzalo Higuain ma anche di Mario Mandzukic. L’ex centrocampista bianconero e ora alto dirigente, ha confermato che esiste la possibilità di non vedere più l’argentino vestire bianconero. Non sarà una questione immediata, ma tra un mese potrebbe accadere: “Non siamo preoccupati, Higuain è un nostro giocatore ed è sotto contratto. Vedremo dopo il Mondiale”. Poi sul croato, dato anche lui tra i partenti: “I giocatori vanno sempre accontentati, non bisogna trattenerli ma c’è bisogno che restino felici. Perciò decideremo insieme”.

  •   
  •  
  •  
  •