Inter, per Cancelo servono 35 milioni. Il Valencia non fa sconti e valuta altre offerte

Pubblicato il autore: Anna Rosaria Iovino Segui

 

Foto Getty Images © selezionata da SuperNews

L’Inter vuole riscattare Joao Cancelo, ma l’affare non si prospetta semplice. Il Valencia, club proprietario del cartellino del calciatore, a quanto pare non è disposto a fare sconti e chiede quanto pattuito per l’eventuale riscatto in estate, ovvero 35 milioni.

Non uno scenario favorevole per l’Inter che, peraltro, senza la qualificazione di Champions sarebbe costretta anche la prossima estate a fronteggiare l’inevitabile austerity. Il Valencia temporeggia e non ha fretta. Le alternative per i bianconeri sono due: trattenere il portoghese in virtù dell’ormai prossimo 4 posto in Liga e la conseguente qualificazione alla prossima Champions oppure valutare altre offerte per l’esterno nerazzurro che ha estimatori nei maggiori campionati europei, in primis la Premier League.

Stando a quanto riportato da Marca, l’Inter avrebbe chiesto al Valencia uno sconto sul cartellino di Cancelo ma il Valencia non sembra disposto ad assecondare la richiesta. L’Inter, peraltro, avrebbe voluto vincolare l’operazione Cancelo a un’altra in essere con il Valencia, ovvero il riscatto di Geoffrey Kondogbia. Il piano però sembrerebbe di difficile attuazione. Gli spagnoli infatti sono disposti ad acquistare a titolo definitivo l’ex mediano nerazzurro e, di conseguenza, a non inserirlo in nessuna operazione di scambio tra calciatori. Staremo a vedere. Verosimilmente, entro giugno, si saprà se il futuro di Cancelo sarà ancora in maglia nerazzurra.

  •   
  •  
  •  
  •