Milan, Fassone tranquillizza i tifosi:”Faremo acquisti anche senza Europa”

Pubblicato il autore: Stefano Salamida Segui
BERGAMO, ITALY - MAY 13: AC Milan CEO Marco Fassone looks on before the Serie A match between Atalanta BC and AC Milan at Stadio Atleti Azzurri d'Italia on May 13, 2017 in Bergamo, Italy. (Photo by Emilio Andreoli/Getty Images)

(Photo by Emilio Andreoli/Getty Images © scelta da SuperNews)

Milan, Fassone tranquillizza i tifosi sul futuro della squadra. L’amministratore Delegato rossonero ha parlato del futuro del Milan in seguito al CDA tenutosi questa mattina a Casa Milan, assicurando che è stato solo ed esclusivamente un consiglio di amministrazione di routine. Intervistato al termine della riunione, Marco Fassone ha voluto essere il più trasparente possibile con i tifosi per aggiornarli sulla delicata situazione che sta attraversando il club in questo momento.

Fassone ha parlato così sulla sentenza UEFA:”Non è così determinante, in quanto ci sarà un possibile decremento del fatturato. Sono comunque delle decisioni legate al futuro della società e la UEFA ha deciso di non concedere il settlement agreement. Ovviamente la proprietà è delusa in quanto sono sempre stati presenti con David Han Li e pensavamo di avere un settlement con sanzioni a cui eravamo preparati“. Sulle mosse future Fassone dichiara:”Ci sono delle cose che stiamo studiando in quanto c’è ampia giurisprudenza con delle tesi a nostro sostegno. Tratteremo degli argomenti nuovi che non abbiamo proposto”. Infine un appello ai tifosi:”Voglio essere chiaro e trasparente con i tifosi per quanto riguarda il mercato. Questa batosta non inciderà sul rafforzamento della rosa, arriveranno dei nuovi acquisti indipendentemente dalla partecipazione all’Europa League. Sicuramente non possiamo prendere 10-11 giocatori, ma ne arriveranno 2 o 3, in base alle esigenze dell’allenatore“.

Leggi anche:  Juventus-Torino, parla Giampaolo: "La squadra sta migliorando"

COME CAMBIA IL MERCATO DEL MILAN – Per quanto riguarda il capitolo cessioni, con l’arrivo del portiere Pepe Reina a parametro zero, il giovane Donnarumma dovrebbe partire per fare cassa, così come l’esterno d’attacco Suso. Lo spagnolo piace tantissimo al nuovo Napoli di Carlo Ancelotti che potrebbe pagare la clausola rescissoria del giocatore. A quel punto il Milan dovrebbe cercare un esterno d’attacco, con Callejon che farebbe il percorso inverso del connazionale Suso. Con la difesa che verrà confermata, l’obiettivo principale della dirigenza rossonera è quello di regalare a Gattuso il tanto atteso bomber da 20 gol a stagione. I sogni di Fassone e Mirabelli sono ormai noti; da Immobile, Belotti e Morata a Cavani, Falcao e Mandzukic, tutti nomi che stuzzicano la fantasia dei tifosi rossoneri ma che allo stesso tempo sembrano difficili da raggiungere. Al momento l’unica certezza del reparto offensivo sembra essere il giovane Patrik Cutrone, la vera e propria rivelazione di quest’anno dei rossoneri, in attesa di sapere quanto i problemi societari potranno influire realmente sul mercato, nonostante le rassicurazioni di Fassone.

  •   
  •  
  •  
  •