Milan, Politano obiettivo dei rossoneri. Incontro con gli agenti, Inter e Napoli sull’attaccante

Pubblicato il autore: fabricondo Segui

Matteo Politano – Foto Getty Images © scelta da SuperNews

Metti un Politano nel motore per ripartire in fretta dopo la finale di Coppa Italia. Il Milan guarda avanti per smaltire la delusione e iniziare a programmare la stagione che verrà, a prescindere dall’Europa. Così ha messo gli occhi sul prolifico esterno del Sassuolo, 24 anni, che sembrava ad un passo dal Napoli lo scorso gennaio. I partenopei, come l’Inter, potrebbero tornare presto all’assalto, così come la Juventus e la Fiorentina e, all’estero, Valencia e Villarreal. E allora non c’è tempo da perdere. Per questo ci sarebbero già stati i primi contatti fra le parti.

Nell’hotel di Roma, che ospitava la squadra in attesa del confronto con la Juventus – riferisce Sky – i dirigenti milanisti avrebbero incontrato gli agenti del giocatore, Davide Lippi e Luca Pennacchi. Un colloquio informale per sondare il terreno, in vista di un’eventuale trattativa col Sassuolo, una bottega cara per gli acquirenti. Per questo, nello stesso albergo, Massimiliano Mirabelli, avrebbe anche incontrato il direttore generale degli emiliani, Giovanni Carnevali per una prima valutazione del cartellino di Politano. Considerando i prezzi attuali, difficile che Squinzi possa chiedere meno di 30 milioni. Si vedrà. Di certo il Milan si è iscritto alla corsa per aggiudicarsi le prestazioni del ragazzo,  9 gol in questo campionato, che hanno contribuito alla salvezza del Sassuolo.

Dal punto di vista tattico, Politano, scuola Roma, può giocare indifferentemente sulle due fasce, territorio di Suso e Chalanoglou nel Milan targato Gattuso. Facilita di calcio e ottima personalità, non sembra uno che possa patire l’effetto San Siro, spesso fatale a tanti giovani. La riprova ci sarà già sabato sera, quando il Sassuolo, ormai senza pensieri e senza pressioni, farà visita all’Inter di Spalletti, a caccia dei tre punti per giocarsi con la Lazio un posto in Champions League. Squinzi, da buon milanista, chiederà ai suoi di non fare sconti e di guastare la serata ai 70.000 che gremiranno il Meazza. Matteo, che punta ad arrivare in doppia cifra, potrebbe fare un dispetto ai suoi futuri dirimpettai. Sarebbe il modo migliore per iniziare ad entrare nel cuore dei tifosi milanisti. Mercato permettendo, naturalmente.

  •   
  •  
  •  
  •