Calciomercato Inter: per sostituire Cancelo sei nomi sul taccuino del ds Ausilio

Pubblicato il autore: Andrea Riva Segui
REGGIO NELL'EMILIA, ITALY - DECEMBER 23: Sportif Director of FC Internazionale Milano Piero Ausilio looks on prior to the serie A match between US Sassuolo and FC Internazionale at Mapei Stadium - Citta' del Tricolore on December 23, 2017 in Reggio nell'Emilia, Italy. (Photo by Emilio Andreoli/Getty Images)

Foto Getty Images© selezionata da SuperNewsei

L’Inter sta cercando un nuovo terzino destro per sostituire il portoghese Joao Cancelo che si sta accasando al Valencia; il club nerazzurro ha ritenuto che i 40 milioni di euro per riscattare il giocatore fossero troppi e così il ds Ausilio ha iniziato a sondare il mercato in ricerca del sostituito.
Sono sei i nomi sui quali il ds nerazzurro ha messo gli occhi sopra; il nome più in voga in queste ultime ore è Davide Zappacosta del Chelsea valutato 20 milioni di euro, i primi contatti sono stati già avviati con il club londinese dove il laterale italiano quest’anno ha giocato a singhiozzo, poco impiegato da mister Antonio Conte.

Altri due giocatori italiani sono nel mirino dei nerazzurri, il primo è Matteo Darmian del Manchester Utd che viene seguito da tempo, anche se qui la Juventus parte favorita, il secondo invece è Alessandro Florenzi della Roma che in questi giorni dovrà decidere se rinnovare il contratto che scade il prossimo anno, se così non fosse andrà via sicuramente; l’Inter attende alla finestra gli sviluppi di questa intricata situazione.

Un altro nome seguito è quello del croato Sime Vrsaljko in forza all’Atletico Madrid di Diego Simeone molto gradito alla società per età, profilo ed esperienza internazionale; sono stati avviati anche qui i primi contatti ma per ora non ci sono i presupposti per aprire una vera e propria trattativa.

Poi c’è Aleix Vidal del Barcellona, che da parecchio tempo non rientra più nei piani del club blaugrana ed è seguito dal club milanese da due anni, il piano di Ausilio è di prenderlo in prestito senza obbligo di riscatto con un diritto di acquisto a titolo definitivo tra i 10 e i 15 milioni di euro visto il contratto che scadrà nel 2020.

Infine l’ultimo nome è quello di Cristiano Piccini per il quale l’Inter ha fatto un’offerta di 8 milioni di euro più 4 di bonus, ma per ora questa prima offerta non ha soddisfatto il club portoghese.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: