Calciomercato Lazio: trovato il vice-Immobile, ecco di chi si tratta

Pubblicato il autore: Francesco Bergamaschi Segui

Foto originale Getty Images© selezionata da SuperNews

La Lazio finalmente sembra aver trovato il suo vice-Immobile, quell´attaccante di riserva da consegnare a Simone Inzaghi ed in grado, all´occorrenza, di far rifiatare la punta napoletana. Igli Tare era già da tempo al lavoro per occupare questa casella ed ora sembra aver trovato il nome giusto: stiamo parlando di Wesley, attaccante brasiliano del 1996 che arriverà dal Bruges.

L´accordo sembra essere ormai ad un passo: il 22enne si dovrebbe trasferire nella capitale per una somma vicina ai 10 milioni di euro,  anche se rimane ancora qualche grana da sciogliere, una su tutte quella legata alla contropartita tecnica.

Il club belga, infatti, nelle ultime ore, secondo quanto riportato da cittaceleste.it, avrebbe abbassato di parecchio le proprie pretese circa il costo del cartellino, passando dai circa 18 milioni di euro iniziali ai 10 attuali; per questo motivo gli aquilotti avrebbero dovuto inserire una contropartita tecnica, chiaramente gradita alla formazione militante nella Jupiler Pro League, per abbassare la cifra richiesta.

Al momento, tuttavia, i nomi riguardanti questo calciatore non sono ancora venuti a galla: guardando al’interno della rosa della Lazio, tra i pari ruolo in uscita possiamo annoverare Perea, che quest’annata l’ha trascorsa fuori rosa proprio nella Capitale non avendo trovato una squadra in cui accasarsi. Resta da capire se questo calciatore, la cui valutazione attuale non dovrebbe superare i 4 milioni di euro circa, sia gradito al Bruges.

La distanza, comunque, non sembra essere incolmabile: salvo clamorosi dietrofront dell´ultimo minuto, quindi, Wesley diventerà ufficialmente un nuovo giocatore dei biancocelesti, con il difficile compito di mettere in difficoltà il tecnico nelle sue scelte. Le gerarchie, però, sembrano essere al momento piuttosto chiare e dovrà essere bravo Wesley stesso a cogliere le occasioni che avrà a disposizione.

Chi w Wesley, nuovo attaccante della Lazio?

Cresciuto nelle giovanili dell´Itabuna, squadra militante nella Segunda Division del Brasile,Wesley viene acquistato nel mese di giugno del 2015 dal Trencin, squadra della massima serie polacca. In questo campionato, nei sei mesi in cui rimane in questa formazione, mette a segno 8 reti in 22 presenze, attirando le attenzioni proprio del Club Bruges, che lo acquista prelevandolo nel gennaio 2016.

Qui le presenze nella prima stagione in Belgio non sono moltissime, anche se le reti arrivano negli spazi che il tecnico gli mette a disposizione: 2 reti in 6 presenze complessive. Nella sua prima e vera stagione completa nella Jupiler Pro League Wesley inizia a trovare maggiore spazio, concludendo l´annata con 6 reti in 32 presenze.

E´ nella stagione scorsa, tuttavia, che il brasiliano compie il definitivo salto di qualità, riuscendo a trovare non solo una continuità dal punto di vista del minutaggio, ma anche e soprattutto sotto il piano della realizzazione: 13 gol messi a segno in 44 presenze.

Le caratteristiche dell´attaccante classe ´96 sono quelle di una prima punta d´area, un vero e proprio finalizzatore: 193 centrimetri per 93 chili di peso, ricorda fisicamente Duvan Zapata, con la differenza che, quest´ultimo, attualmente risulta essere più completo.

Sicuramente stiamo parlando di un buon giocatore con enormi margini di miglioramento soprattutto dal punto di vista della continuità di rendimento all´interno del match. Dalla sua parte, oltre ad un talento grezzo da smussare, troviamo un fisico importante e non particolarmente macchinoso: lo dimostra un dribbling da vero ¨brasiliano¨ ed una tecnica di base assolutamente buona. Resta da capire se sarà in grado di adattarsi al calcio italiano, ma una cosa è certa: con lui Simone Inzaghi avrà un grande lavoro da fare, ma se riuscirà a farlo crescere la Lazio avrà tra le mani un gran bel talento. da valorizzare.

  •   
  •  
  •  
  •