L’Arsenal ufficializza Lichtsteiner, lo svizzero arriva a parametro zero

Pubblicato il autore: Luciano Nervo Segui


7 anni a Torino difficili da dimenticare per il terzino destro svizzero della Juventus. Con i bianconeri ha praticamente vinto tutto, da quando è approdato non ha mai concluso una stagione senza scudetto, e uno dei pochi insieme a Buffon, Marchisio, Barzagli e Chiellini ad aver partecipato ad ogni annata di questo storico ciclo vincente iniziato proprio nella stagione 2011/12. Ora lui e Buffon, e molto probabilmente anche Marchisio si aggiungerà a loro, contribuiscono a smaltire quello zoccolo duro, che di anno in anno si fa sempre meno presente all’interno dello spogliatoio.

Il 34enne aveva già annunciato ancora prima della fine della stagione che il suo futuro sarebbe stato lontano da Torino, e dall’Italia. Inizialmente si presagiva per un suo passaggio al Borussia Dortmund, ma la rotta si è chiaramente invertita quando sono stati avviati i contatti con l’Arsenal, risalenti già a qualche settimana fa.Ma è solo due ore fa però, che il club londinese ha voluto ufficializzare il tutto, con un video che riprende lo svizzero intento ad arrivare nel loro centro sportivo prima, e a posare con la maglia biancorossa dopo, con tanto di ashtag #WilkommenStephan. Ha replicato sempre via social, quella che si può da oggi definire la sua ex-squadra con un altro ashtag, #DankeStephan, ringraziandolo per i sette anni passati insieme.
Lo svizzero diventa così anche il primo acquisto di Emery, che lo aspetterà a braccia aperte dopo il mondiale di Russia.

  •   
  •  
  •  
  •