Mercato Juventus, Cancelo supera Darmian? Marchisio, una buonuscita per l’addio

Pubblicato il autore: Antonio Guarini Segui
REGGIO NELL'EMILIA, ITALY - SEPTEMBER 05: Matteo Darmian of Italy in action during the FIFA 2018 World Cup Qualifier between Italy and Israel at Mapei Stadium - Citta' del Tricolore on September 5, 2017 in Reggio nell'Emilia, Italy. (Photo by Claudio Villa/Getty Images)

Matteo Darmian – Foto Getty Images © selezionata da SuperNews


Mercato Juventus, grandi manovre bianconere.
I sette volte campioni d’Italia sono sempre molto attivi nelle fasi iniziale del calciomercato estivo. Così anche in questi periodo. Chiusa da tempo Caldara e Spinazzola, in attesa di ufficializzare Perin ed Emre Can, ecco che si pensa al terzino destro. Qualche giorno fa sembrava tutto fatto per Matteo Darmian dal Manchester United. L’accordo con il giocatore c’è, ma i Red Devils hanno sparato piuttosto alto per il cartellino. L’ex Torino è stato messo in stand-by, anche perché c’è l’idea Joao Cancelo. Il portoghese non è stato riscattato dall’Inter ed è tornato al Valencia. Gli spagnoli hanno una parola sola: 35 milioni di euro. Jorge Mendes vorrebbe portarlo al Wolverhampton, club inglese in cui il potente manager portoghese ha grande influenza. Giocare in una squadra neopromossa non è proprio l’ideale per Cancelo. 

Mercato Juventus, Cancelo è un’idea o solo tattica? I bianconeri hanno bisogno di un terzo destro, possibilmente di qualità. Ora resta da capire se Cancelo è davvero un obiettivo o una mossa strategica per far abbassare le pretese del Manchester United per Darmian. L’esterno basso di destra è un ruolo difficilmente reperibile sul mercato. Quelli buoni costano tanto. Basti vedere quanto ha speso il Manchester City per Danilo o il Barcellona per Semedo la scorsa estate. E stiamo parlando di buoni giocatori, ma non di fenomeni. Darmian-Cancelo, chissà chi altro. Marotta sfoglia la margherita per la fascia destra di Allegri. 

Mercato Juventus, Marchisio verso l’addio

Mercato Juventus, il principino sta per salutare? Le parole pronunciate dal padre-manager qualche giorno fa:”E’ stato trattato come l’ultimo dei centrocampisti”, avevano fatto intuire la situazione che c’è tra la Juventus e Claudio Marchisio. Le parti sembrano andare verso la risoluzione del contratto, in scadenza 2020. Il veterano bianconero ha giocato molto poco in questa stagione e da almeno due anni non è più al centro del progetto tecnico di Allegri. Si sta lavorando a una buonuscita dopo che le recenti parole del padre del giocatore avevano confermato il malessere del Principino.

Mercato Juventus, un’altra bandiera si ammaina? Dopo Buffon e Lichtsteiner, ecco Marchisio. Un altro di quelli che ha vinto tutti e sette gli scudetti consecutivi della Juventus sembra sull’uscio di Vinovo. Il Principino ha giocato poco in questa stagione. Con l’imminente arrivo di Emre Can lo spazio sarebbe ancora più ridotto per lui. Il futuro di Marchisio potrebbe essere al Monaco, magari negli Usa. Difficile pensare che dopo una vita alla Juventus il centrocampista piemontese possa vestire un’altra maglia italiana. Andare nel Principato sarebbe una buona soluzione. Marchisio non si allontanerebbe troppo da Torino, giocherebbe le Coppe Europee e potrebbe restare nel giro della Nazionale. Perché Roberto Mancini lo ha già chiamato e punta su di lui. Prima però c’è da lasciare la Juventus, una cosa tutt’altro che semplice. Figurarsi per uno che pensa in bianconero da 25 anni a questa parte.

  •   
  •  
  •  
  •