Mercato Juventus: Joao Cancelo, intesa tra i bianconeri e il Valencia

Pubblicato il autore: Lorenzo C Segui
UDINE, ITALY - MAY 06: Joao Cancelo of FC Internazionale in action during the serie A match between Udinese Calcio and FC Internazionale at Stadio Friuli on May 6, 2018 in Udine, Italy. (Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)

Joao Cancelo – Foto Getty Images© scelta da SuperNews

Stavolta sembra proprio ad un passo la fatidica fumata bianca. La Juventus sta mettendo le mani su un terzino destro assai interessante che ha già messo in mostra quanto di buono riesca a fare nel nostro campionato, con addosso la maglia dell’Inter. Stiamo parlando di Joao Cancelo, esterno portoghese, in procinto, oramai, di approdare alla Vecchia Signora. Scaduto il prestito con l’Inter, il calciatore ha fatto ritorno a Valencia, con la società spagnola seriamente intenzionata a trarre un elevato beneficio economico dalla cessione del talentuoso terzino, all’occorrenza utile anche in fase propositiva. Dopo i continui contatti avuti nei giorni scorsi tra la dirigenza juventina e i vertici del Valencia, si è giunti alla tanto attesa conclusione.

L’operazione che porterà Joao Cancelo alla corte di Massimiliano Allegri si attesterà sui  38 milioni di euro, che la società bianconera verserà alle casse del club iberico, mentre la formula che verrà utilizzata sarà, con ogni probabilità, quella del prestito con obbligo di riscatto. Cancelo, quindi, è destinato a tornare in Italia e stavolta tra le fila dei campioni in carica della Juventus, compagine acerrima nemica, dal punto di vista sportivo, della sua ex Inter. Il lusitano, dopo un avvio di stagione piuttosto complicato, condizionato da qualche problema fisico e da un inevitabile adattamento, considerando che arrivò a Milano non prima di fine agosto, ha  dimostrato, poi, grande duttilità in mezzo al campo ed una spiccata autorevolezza lungo la corsia di destra, a tal punto che Luciano Spalletti lo ha ritenuto un titolare inamovibile. Cancelo ha ben impressionato sia in fase difensiva che in quella avanzata, dove non ha mai fatto mancare il suo appoggio al dirimpettaio Candreva. L’ex interista, tra l’altro, ha evidenziato ottime doti sui calci piazzati, fornendo svariati assist ai suoi compagni.

Un calciatore dotato,  su cui la Juventus ha messo gli occhi per rafforzare la sua batteria d’esterni, visti gli addii di Asamoah e Lichtsteiner. La carriera di questo talentuoso ventiquattrenne si sviluppa principalmente all’interno di due squadre, ossia del Benfica, con la quale mosse i primi passi, e poi del Valencia, compagine con cui ha militato dal 2014 all’agosto del 2017, per poi trasferirsi in prestito all’Inter, inanellando, nella passata stagione, ventiquattro presenze in campionato ed un gol all’attivo. Ciò che più ha impressionato è stato il suo rendimento in crescendo, contribuendo notevolmente alla qualificazione in Champions dei nerazzurri. Il suo futuro si tinge di bianconero e tale colpo di mercato mette in risalto, nuovamente, l’acume del duo Marotta-Paratici, attenti osservatori e costantemente puntuali nel piazzare il fendente giusto al fine di mettere a disposizione di mister Allegri una rosa con i migliori elementi per ogni reparto.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: