Mercato Parma, Faggiano sonda Antonelli e Martella per la fascia sinistra

Pubblicato il autore: Lorenzo C Segui

PARMA, ITALY - OCTOBER 21: Emanuele Calaiò #9 of Parma Calcio celebrates after scoring the 2-1 goal during the Serie A match between Parma Calcio and Virtus Entella at Stadio Ennio Tardini on October 21, 2017 in Parma, Italy. (Photo by Alessandro Sabattini/Getty Images)Prosegue attraverso una serie di contatti e ammiccamenti la prima parte del mercato gialloblù, rivolto principalmente a testare le reali condizioni di fattibilità prima di imbastire alcune trattative. L’asse con la Sampdoria appare essere decisamente percorribile, ma non rappresenta, sino ad ora, l’unica pista percorsa dal direttore sportivo, Daniele Faggiano. Priorità della società è quella di rafforzare tutti i reparti, con lo scopo di mettere a disposizione di mister D’Aversa una squadra in grado di poter competere, senza affanni, verso il raggiungimento della permanenza in serie A. Per quanto concerne il pacchetto arretrato, nelle ultime ore, sono giunte notizie di un forte interessamento da parte del d.s. dei ducali nei confronti di Luca Antonelli e Bruno Martella, entrambi terzini sinistri, in forza rispettivamente al Milan e al Crotone.

Antonelli è in scadenza di contratto con il club rossonero nel 2019 e nella stagione appena conclusa non è andato oltre le sei apparizioni in campionato, chiuso nelle gerarchie da Ricardo Rodriguez. Il calciatore non rappresenta un tassello fondamentale per mister Gattuso e a causa, anche, di qualche infortunio di troppo, il suo impiego, come detto, è stato assai risicato. Cambiare aria potrebbe far bene ad Antonelli, il quale dopo la lunga e proficua parentesi nel Genoa, si è gradualmente perso. Inoltre, per il numero trentuno del Milan, si tratterebbe di un ritorno nella città emiliana, avendo militato tra le fila del Parma dal gennaio del 2008 al gennaio 2011, conquistando una promozione in A nella stagione 2008/2009.

Profilo altrettante interessante è quello di Bruno Martella, anch’egli terzino mancino, di proprietà del Crotone. Il calciatore abruzzese ha il contratto in scadenza il prossimo anno e non è da escludere che possa essere attratto dalla chiamata dei gialloblù, piuttosto che disputare il torneo di B con i pitagorici. Martella milita con la squadra calabrese dalla stagione 2015/2016 ed annovera nel suo palmares  una promozione in massima serie con i rossoblù. Sia con Juric che a seguire con  Nicola e Zenga ha sempre conquistato la fiducia dei suoi allenatori, assumendo il ruolo di cursore di sinistra, risultando imprescindibile nello scacchiere tattico degli “Squali”. Martella è abile sia in fase difensiva che propositiva ed annovera una buona esperienza in serie A, aspetto, questo, per nulla affatto secondario.

Entrambi i profili, quindi, appaiono alquanto interessanti e di categoria, con il d.s. Faggiano chiamato nei prossimi giorni ad intavolare una trattativa con entrambi i club di appartenenza di Antonelli e Martella, per tentare di arricchire e potenziare il reparto difensivo con almeno uno di questi due elementi, esperti conoscitori delle dinamiche della massima serie.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: