Milan, Musacchio richiesto dall’Udinese. Possibile prestito per il difensore rossonero

Pubblicato il autore: Francesco Bergamaschi Segui

Foto Getty Images © scelta da SuperNews

Non è stata una grande stagione per Mateo Musacchio: soltanto 22 presenze totali con la maglia del Milan tra campionato, Coppa italia ed Europa League. Troppo poche per un calciatore che, soltanto un anno fa, era stato acquistato dal Villareal per una cifra piuttosto importante, circa 18 milioni di euro. Il suo futuro, allora, potrebbe non essere più rossonero l’anno prossimo: al contrario, potrebbe essere girato in prestito in provincia per provare a ritrovare la continuità mai trovata quest’anno sia sotto Vincenzo Montella sia sotto Gennaro Gattuso.
L’Udinese, in tal senso, ci sta pensando.

Secondo quanto riportato nell’edizione odierna di Tuttosport, infatti, i friulani avrebbero puntato gli occhi sul ragazzo classe ’90, con un progetto che lo farebbe diventare il perno della retroguardia bianconera della prossima stagione. Qualcosa sembra muoversi, come dimostra l’incontro a Casa Milan tra il nuovo responsabile dell’area tecnica dell’Udinese Daniele Pradé ed il Direttore Sportivo rossonero Massimiliano Mirabelli.

Le due parti stanno trattando sulla base di un prestito con diritto di riscatto, dal momento che l’Udinese non può permettersi un investimento di questa portata. Allo stesso tempo il club di Via Aldo Rossi non vuole creare una minusvalenza importante su un cartellino di un giocatore che, sulla carta, ha soltanto bisogno di essere rivalorizzato. Il club friulano, che quest’anno sarà allenato da Julio Velàzquez, potrebbe rappresentare una soluzione importante e che potrebbe soddisfare entrambe le parti.

Resta da capire se il giocatore accetterà o meno la destinazione e se, soprattutto, continuerà a pretendere lo stesso ingaggio che percepisce attualmente al Milan: 2,3 milioni di euro. L’Udinese, infatti, difficilmente potrebbe garantire allo spagnolo la stessa cifra.

  •   
  •  
  •  
  •