Nainggolan Inter: contatto con la Roma, i nerazzurri ci prova con 25 milioni più contropartite

Pubblicato il autore: Luciano Nervo Segui
AC Milan v AS Roma - Serie A

Foto Getty Images© selezionata da SuperNews

Sono ormai due anni che si parla di un possibile approdo del ninja Radja Nainggolan a Milano, sponda neroazzurra. L’inizio delle voci riguardo a questo colpo coincidono con l’arrivo, sempre all’Inter, del suo ex allenatore Luciano Spalletti, verso cui lui nutre apertamente stima e affetto. L’estate scorsa la Roma ha fatto di tutto per trattenerlo, ma sembra che questa sarà l’estate decisiva. Radja ha infatti rifiutato un possibile trasferimento in Cina, nonostante gli ingaggi monstre, ma non solo. In occasione della finale a Reggio Emilia del campionato primavera, tra Inter e Fiorentina, l’agente del belga, Alessandro Beltrami, ha parlato con Piero Ausilio, esprimendo l’interesse del giocatore di vestire neroazzurro la prossima stagione.

Ma se c’è la volontà del giocatore, non manca neanche quella delle società. Infatti la Roma invece di fare muro come l’anno scorso avrebbe fissato la cifra del suo trasferimento a 40 milioni, e Monchi preferirebbe inserire una contropartita tecnica. L’ad spagnolo avrebbe visionato il giovane Nicolò Zaniolo, che ha un valore che orbita intorno ai 6 milioni di euro, a cui si andrebbero ad aggiungere altri 29 milioni di euro, fino ad arrivare ad una cifra complessiva di 35 milioni. Insomma se quest’anno sembra tutto più realizzabile, è perché la Roma ha deciso che uno come Nainggolan può essere sacrificato.

  •   
  •  
  •  
  •