Zeman è pronto per una nuova sfida: dopo la Triestina, è la Cavese che pensa a lui

Pubblicato il autore: Paolopier7 Segui
PARMA, ITALY - DECEMBER 16: Official ball of Robe di Kappa during the Serie B match between Parma Calcio and AC Cesena at Stadio Ennio Tardini on December 16, 2017 in Parma, Italy. (Photo by Giuseppe Bellini/Getty Images)

Foto originale Getty Images © scelta da SuperNews

Con l’estate ormai prossima all’arrivo è già tempo di calciomercato anche per quanto concerne le panchine, con allenatori che cambiano squadra ed altri che aspettano di ricevere la chiamata giusta.
Tra questi non può mancare Zdenek Zeman (71), oltre 1000 panchine tra i professionisti e reduce da una stagione altalenante a Pescara, interrotta nel mese di marzo con i biancazzurri in una tranquilla posizione di classifica nel torneo di serie B.
Il boemo è pronto per vivere una nuova sfida professionale, e nell’ultimo mese ci sono stati già due avvicinamenti nei suoi confronti.
La Triestina aveva pensato a lui per il prossimo campionato di serie C, dopo l’ultima stagione con Sannino in panchina che non ha certo entusiasmato.
Zeman dal suo canto non se l’è sentita di accettare, nonostante si trattasse di un club dalla tradizione calcistica di tutto rispetto, probabilmente più per un fattore logistico in quanto l’esperto tecnico risiede a Roma e preferirebbe una destinazione non lontana.
L’ultima voce di mercato ha fatto registrare in tal senso l’avvicinamento della Cavese, club campano in attesa di conoscere il proprio destino che ad oggi è sospeso tra la serie C e la serie D.
La situazione è ancora alla fase iniziale, bisognerà vedere se l’approccio si trasformerà in qualcosa di più concreto (con la mediazione del direttore Pavone); di certo c’è che una piazza calda come quella della Cavese si sposerebbe benissimo con il calcio offensivo e spettacolare di Zeman.

  •   
  •  
  •  
  •