Bonucci, comunque vada non sarà un successo

Pubblicato il autore: Stefano Salamida Segui

Foto originale Getty Images © selezionata da SuperNews

Bonucci, comunque vada, non sarà un successo. Avete presente quando si fa un acquisto e nelle condizioni di vendita c’è la voce “soddisfatti o rimborsati”?, ecco, questo è quello che è successo a Bonucci. Andato via dalla Juventus solamente lo scorso anno lasciando i tifosi bianconeri spiazzati dalla sua decisione, il giocatore passa al Milan, con la gioia immensa dei tifosi rossoneri per aver “scippato” una delle colonne della difesa juventina e della Nazionale, accogliendolo come una vera star. Come se non bastasse, Fassone e Mirabelli, consegnano a Leonardo Bonucci la gloriosa fascia da capitano che, solo a pensarci, può rendere orgoglioso qualsiasi giocatore visto che in passato è stata indossata da mostri sacri come Baresi e Maldini.

Tornando al paragone del “soddisfatti o rimborsati”, dopo un anno dal suo passaggio in rossonero, Bonucci, si è reso conto che la sua scelta di lasciare la Juventus sia stato un errore e adesso vorrebbe rimediare e tornare in bianconero. Sará stato l’arrivo di Cristiano Ronaldo in Italia a far cambiare idea al giocatore? La voglia di Champions League é tornata prepotentemente nella sua mente? Può darsi, ma in questo in caso non ci sono in ballo sogni di gloria o ritorni felici al passato, ma va di mezzo la dignità e l’orgoglio di un giocatore accolto benissimo da una realtà storica come il Milan e che adesso vorrebbe abbandonare la nave per via dei problemi societari che la squadra milanese sta affrontando. I rossoneri non hanno particolarmente brillato nella scorsa stagione, posizionandosi solamente al sesto posto qualificandosi in Europa League, mentre Juventus ha regnato ancora una volta conquistando il settimo titolo consecutivo.

Leggi anche:  Gomez-Siviglia, il saluto dell'Atalanta: "Sei anni emozionanti. Grazie Papu"

In questa vicenda, comunque vada, ha perso il giocatore. Ha perso un anno fa l’amore dei tifosi bianconeri che adesso non lo vorrebbero più vedere a Torino nemmeno in foto, ma ha perso soprattutto la fiducia dei tifosi rossoneri in quanto, dopo aver indossato la fascia da capitano storica del Milan, ha deciso di abbandonare la nave dopo un solo anno e alla prima difficoltà. Un capitano vero questo non lo fa, e se dovesse restare in rossonero, o dovesse tornare in bianconero, Leonardo sei avvisato, non sarà mai più come prima.

  •   
  •  
  •  
  •