Calciomercato Juventus, Guardiola “molla” Pjanic. Mossa reale o pretattica?

Pubblicato il autore: danilotaverniti Segui
MANCHESTER, ENGLAND - DECEMBER 23: Manchester City manager Josep Guardiola looks on during the Premier League match between Manchester City and AFC Bournemouth at Etihad Stadium on December 23, 2017 in Manchester, England. (Photo by Clive Brunskill/Getty Images)

Foto originale Getty Images © scelta da SuperNews

Il mercato della Juventus continua a rimanere infuocato e incerto. Uno dei calciatori che non ha ancora deciso il suo futuro è Miralem Pjanic, visto e considerato che ha molto mercato e le big Mondiali attendono il momento giusto per tentare l’affondo decisivo. Si è parlato con insistenza di un offerta da 100 milioni del Manchester City, con 8 milioni di ingaggio all’anno per il centrocampista ex Roma. Queste voci alla fine non sono state confermate e ci ha pensato direttamente Guardiola a smentire questa suggestione.

Il tecnico spagnolo ha elogiato il calciatore per le sue qualità, escludendo categoricamente un suo arrivo al Manchester City. Il dubbio è lecito e ci si chiede se quella di Guardiola sia pretattica o realtà dei fatti. Sta di fatto che gli inglesi si sono visti soffiare Jorginho dal Chelsea e hanno bisogno di un centrocampista di primissimo livello per rafforzare la rosa. L’impressione è che Guardiola stia giocando al gatto col topo, nascondendosi e aspettando il momento opportuno per tentare l’affondo decisivo.

Leggi anche:  Papu Gomez al Siviglia: 6 milioni più bonus. Con l'Atalanta si chiude un ciclo

La Juventus rimane alla finestra e attende notizie a riguardo. Allo stesso tempo non bisogna dimenticare che sul bosniaco c’è il forte interesse di Chelsea e Barcellona, anche se i blues al momento appaiono molto più convinti rispetto ai catalani. Il problema è la cifra che la Juventus chiede per il suo jolly, vale a dire 90-100 milioni. Una cifra che sembra alquanto spropositata, d’altronde, il mercato negli ultimi anni ci ha insegnato che le cifre folli vanno sempre più di moda.

  •   
  •  
  •  
  •