Correa e Badelj alla Lazio, doppio colpo dei biancocelesti in un giorno

Pubblicato il autore: Andrea Riva Segui

Foto originale Getty Images © selezionata da SuperNews

Calciomercato Lazio. Angel Correa e Milan Badelj sono due nuovi calciatori biancocelesti. Il d.s. Tare e il presidente Lotito hanno formalizzato oggi entrambe le trattative. Per Badelj, svincolato inseguito dal Milan e da altri club esteri, è stata raggiunta l’intesa per un contratto quadriennale. Per Correa, raggiunta l’intesa con il Siviglia per 16 milioni e 3 di bonus. Entrambi i calciatori sono assistiti dal procuratore Lucci.

Correa alla Lazio, trattativa avanzata

Negli ultimi giorni è trapelata la notizia che Lazio fosse interessata all’argentino classe ’94 Joaquin Correa del Siviglia per sostituire Felipe Anderson e sembra che l’affare si stia concretizzando.
Il club spagnolo ha intenzione di vendere il sudamericano in prestito per 4 milioni, con obbligo di riscatto tra un anno fissato a 18 milioni; invece il presidente del club biancoceleste Claudio Lotito, vorrebbe il prestito gratuito con un obbligo di riscatto di 20 milioni e offrendo al calciatore un contratto quinquennale a 2,4 milioni a stagione che grazie ai bonus da maturare possono arrivare a 2,8 circa.

Leggi anche:  Il Milan sferra l'attacco per il difensore francese

Se le due società riescono a limare i dettagli e a venirsi incontro visto che le parti sono molto vicine, la trattativa andrà in porto senza problemi nei prossimi giorni, visto che il giocatore ha già dato l’assenso al trasferimento nella capitale.

Joaquin Correa è cresciuto in patria nell’Estudiantes de La Plata dove ha giocato per quattro stagioni quando nel 2015 venne acquistato dalla Sampdoria con la quale ha giocato il campionato 2015-2016 per poi passare nella Liga spagnola al Siviglia dove gioca da due anni e che tra campionato e coppe ha totalizzato 73 presenze con 15 gol.

L’argentino è un’attaccante che gioca prevalentemente sull’esterno di sinistra, dotato di una buona tecnica individuale e ottima visione di gioco ed essendo molto veloce è in grado di cambiare passo con molta facilità; all’occorrenza può essere schierato anche come punta centrale.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: