Curva Sud Milan:”Avanti con Gattuso-Mirabelli”. No a Leonardo, scritte contro l’ex rossonero (FOTO)

Pubblicato il autore: Antonio Guarini Segui

Foto Getty Images © scelta da SuperNews

Curva Sud Milan, avanti con la continuità. Situazione magmatica in casa rossonera. Con l’avvento di Elliott a capo della società di via Aldo Rossi c’è la sensazione che si possa essere più di un cambiamento. La parte più calda del tifo milanista ha deciso di far capire le proprie idee sul futuro rossonero. Nel pomeriggio di oggi la Curva Sud Milan ha espresso il suo totale sostegno a Rino Gattuso, Massimiliano Mirabelli e la squadra:”Abbiamo avuto già modo di ribadire al raduno tutto il nostro appoggio alla squadra (chi vuole andarsene è bene che lo faccia al più presto), al nostro grande Mister ed a Mirabelli per i quali nutriamo la massima stima e fiducia, per la trasparenza e la professionalità”. Entrambi hanno il merito non secondario di avere fatto “pulizia”, il Mister all’interno dello spogliatoio, mentre al DS va riconosciuto di avere liberato la società da quei giochi di potere, che da anni eravamo abituati a vedere a causa di certi procuratori ed ex dirigenti”.

La Curva Sud Milan ha anche espresso il proprio dissenso sul nome di Leonardo:”Ha sputato sui nostri colori”. Quindi il nome del brasiliano, come futuro dirigente rossonero, non è affatto gradito agli ultras rossoneri. Troppo grave lo sgarbo fatto nel 2010/2011, quando Leonardo andò ad allenare l‘Inter pochi mesi dopo aver lasciato il Milan. Il comunicato della curva milanista si chiude con l’ennesimo attestato di stima verso Gattuso e Mirabelli. In più gli ultras rossoneri si augurano:”Che gli altri incarichi chiave vengano affidati a persone competenti, che siano possibilmente legati all’amore per il nostro Milan”. Un invito all’ex interista Fassone a farsi da parte? A buon intenditor.

Nella notte apparse scritte contro Leonardo in zona San Siro:

https://www.instagram.com/p/BlP_yDBg4yj/?hl=it&taken-by=milannewsitofficial

https://www.facebook.com/Milannews.it/photos/pcb.2034405219944117/2034405179944121/?type=3&theater

Curva Sud Milan, un segnale d’addio per Fassone?

Curva Sud Milan, Fassone verso l’addio? Doveva essere l’uomo della rinascita rossonera cinese, ora è un uomo in bilico. Il comunicato della curva milanista fa capire che nel futuro sono graditi uomini legati al passato rossonero. Fassone è un ex interista, come Mirabelli. Ma il diesse del Milan ha guadagnato la fiducia dei tifosi, anche legando il suo nome a doppio filo a quello di Gattuso. Elliott sta esaminando la posizione e l’operato di Fassone, che sta ha dovuto lavorare su più fronti negli ultimi tempi. Difficile pensare ad un’immediata rivoluzione, ma l’attuale ad rossonero resta sotto esame.

La Curva Sud Milan non ha fatto riferimento a Paolo Maldini, altro nome che ruota intorno al futuro milanista. I tifosi rossoneri salutarono con uno striscione polemico. Da allora, maggio 2010, Maldini è stato più volte vicino al ritorno alla casa madre milanista, ma ancora non si è ancora concretizzato. Ora l’ex capitano rossonero è il nuovo volto della neonata piattaforma televisiva Dazn Italia. Difficile dunque pensare che a breve possa ricoprire qualche ruolo nella società Milan. Poi ora è tutto nelle mani di Elliott. La settimana prossima si saprà l’esito del ricorso al TAS, dopo di che comincerà davvero l’era americana. Con quali uomini? La Curva Sud Milan ha già scelto, ora sta a Paul Singer sceglier i cavalli su cui puntare. Magari di razza rossonera.

  •   
  •  
  •  
  •