Il Barcellona ha l’accordo con Hazard, che sgarbo per il Real

Pubblicato il autore: Matteo Frizzerin Segui

Eden Hazard – Foto Getty Images© scelta da SuperNews

Eden Hazard è finito sotto gli occhi dei due colossi della Liga spagnola. Con la cessione di Critstiano Ronaldo alla Juventus il Real Madrid sembrava voler puntare proprio sul belga per rimpiazzare il fuoriclasse portoghese. Si parlava di cifre, circa 150 milioni di sterline per strappare il talento ex Lille dal Chelsea ma il Barcellona si è inserito nella trattativa. Dentro o fuori dal campo, i due top club spagnoli rinnovano continuamente la propria rivalità e si preparano ad una sfida a suon di offerte per aggiudicarsi il capitano dei Diavoli Rossi.

Hazard per il dopo CR7
Il Real Madrid aveva già provato ad acquistare Hazard alcune stagioni fa, senza però affondare il colpo decisivo. Con la partenza di Ronaldo, i Blancos hanno pensato anche a lui come suo possibile erede. Mbappé e Neymar, i due talenti del PSG acquistati appena la scorsa sessione di mercato estiva per una cifra complessiva di 400 milioni di euro, difficilmente verranno ceduti da Al-Khelaifi e perciò i 3 volte Campioni d’Europa sembravano aver virato proprio sul belga, più abbordabile economicamente ma comunque garanzia di qualità e personalità. Abramovic permettendo. Il patron russo lo considera incedibile, ma la volontà del calciatore dovrebbe fare la differenza.

Leggi anche:  Inter, retroscena Messi, Laporta: "Moratti offrì 250 milioni per averlo"

L’inserimento del Barcellona
Come spesso accade, Real e Barcellona competono per gli stessi obiettivi. Da tutta Europa arrivano notizie di un forte interessamento da parte dei blaugrana per Hazard. I catalani avrebbero già trovato un accordo con il calciatore e ora sarebbero pronti a rivolgersi al Chelsea per trattarlo. La trattativa non sarà immediata: gli inglesi non hanno ancora ufficializzato l’arrivo di Maurizio Sarri e, non avendo ancora un tecnico, Abramovic temporeggierà prima di cedere i pezzi pregiati. Con l’eventuale arrivo di Hazard i blaugrana potenzierebbero ulteriormente il loro attacco già stellare. Basti pensare che in campo potrebbero schierare contemporaneamente, in un 4-3-3, campioni del calibro di Suarez, Hazard, Coutinho (in posizione di mezz’ala sinistra, ruolo in cui ha brillato al Mondiale con il Brasile) e il 5 volte Pallone d’Oro Lionel Messi. A centrocampo gli altri due interpreti potrebbero essere Sergio Busquets e Rakitic, in attesa di un eventuale colpo di mercato, visto l’interessamento per il centrocampiosta bosniaco della Juventus Miralem Pjanic.

Leggi anche:  Lazio Yazici, il turco del Lille che fece tripletta al Milan piace molto a Tare

Dopo i due acquisti folli della scorsa stagione, il Barcellona potrebbe continuare sui propri passi spendendo altri 170 milioni di euro per un esterno offensivo. I 105 milioni più bonus per Ousmane Dembélé e i 125 milioni spesi per Coutinho non hanno placato il desiderio dei blaugrana di tornare sul mercato per cercare di migliorare ancora la propria rosa. Visti anche questi due precedenti non troppo piacevoli, i rivali di sempre del Real Madrid stanno valutando attentamente dove investire il proprio capitale per regalare a Lopetegui qualche grande campione. Nel caso in cui non dovesse arrivare Hazard, Florentino Perez dovrà prendere una decisione: continuare la ricerca di un fantasista (tra i sogni del presidente dei Blancos c’è anche Paulo Dybala), oppure puntare su una prima punta che possa garantire un cospicuo numero di gol a fine stagione? Robert Lewandowski, da tempo seguito ma tolto dal mercato dal Bayern Monaco, o Harry Kane, potrebbero far fare follie al presidente del club più ricco al mondo.

  •   
  •  
  •  
  •