Mercato Milan, il Psg su Bonucci: pressing di Buffon sull’ex compagno

Pubblicato il autore: Antonio Guarini Segui

Leonardo Bonucci – Foto originale Getty Images © scelta da SuperNews

Mercato Milan, sirene francesi per Bonucci. Senza coppe, con tante incertezze societarie e molte richieste per i giocatori migliori. Il calciomercato rossonero vive un momento molto particolare. In attesa di capire chi guiderà la società di via Aldo Rossi ci sono da registrare tantissime voci su Leonardo Bonucci. Il capitano milanista è già nel mirino del Manchester United, ora sulle sue tracce c’è anche il Paris Saint Germain. I francesi, per convincere il difensore italiano, avrebbe un asso nella manica: Gigi Buffon. Il portiere, in procinto di firmare con il club parigino, starebbe cercando di convincere l’ex compagno a seguirlo a Parigi. C’è di più, secondo Le Parisien ci sarebbe già un principio di accordo tra il Psg e Bonucci. I parigini hanno risolto i problemi con il Fair Play Finanziario, incassando 60 milioni con tre cessioni. Tra cui quella di Pastore alla Roma. Ora il presidente Al Khelaifi può scatenarsi sul mercato internazionale.

Leggi anche:  Europa League 2020/21, le probabili formazioni della quinta giornata

Mercato Milan, coppia italiana per la Champions League? Il Paris Saint Germain cerca giocatori d’esperienza da affiancare ai giovani talenti come Mbappè. Al Khelaifi vuole provare di nuovo l’assalto alla Champions League, nella prossima stagione. Un’ossessione, un po’ come Buffon e Bonucci. I due, alla Juventus, hanno giocato e perso due finali della coppa europea più prestigiosa contro Barcellona e Real Madrid. Visto che l’età avanza non c’è molto più tempo per alzare la coppa dalle grandi orecchie. Buffon firmerà un annuale, con opzione per il secondo, mentre Bonucci al Milan non dovrebbe giocare neanche l‘Europa League nella prossima stagione. Due italiani a Parigi? Vedremo cosa può accadere nei prossimi giorni.

Mercato Milan, Simeone vuole Kalinic

Mercato Milan, Kalinic verso la Spagna? Il suo mondiale è finito ancor prima di cominciare e ora Kalinic sfoglia la margherita per il suo futuro.  Il quotidiano Tuttosport non ha dubbi: il centravanti croato lascerà il club rossonero nel corso dell’estate. Nonostante il flop del 2018, le pretendenti non mancano. Alla lista delle squadre interessate all’ex Fiorentina si sarebbe aggiunto l’Atletico Madrid. I media spagnoli hanno riferito addirittura di una telefonata tra il tecnico Diego Simeone e l’attaccante del Milan. Oltre ai Colchoneros, sulle tracce di Kalinic ci sono anche Siviglia, Spartak Mosca e alcuni club tedeschi.

Leggi anche:  Comunicato del Napoli: "Nessuna lite tra Gattuso e calciatori"

Mercato Milan, Lotito vuole 80 milioni di euro per Immobile. Arriverà un nuovo centravanti per Gattuso, questa è una delle poche certezze rossonere di questi tempi. Il nome più caldo è quello di Immobile, ma non sarà così facile portarlo via alla Lazio. La richiesta del presidente Lotito sarebbe di 80 milioni di euro, una cifra esagerata anche per il capocannoniere della serie A. Più che altro un segnale per far capire a Mirabelli che l’attaccante di Torre Annunziata non andrà via tanto facilmente. Perde quota la candidatura di Morata, visto che l’ex juventino ha manifestato la voglia di restare al Chelsea. Poi c’è sempre l’idea Falcao. L’attaccante colombiano è ancora impegnato al Mondiale con la Colombia, ma senza Europa League potrebbe diventare lui la prima scelta per l’attacco milanista. El Tigre sarebbe tutto, tranne un ripiego.

  •   
  •  
  •  
  •