Mercato Napoli, De Laurentiis: “Benzema e Di Maria? Non prendo due vecchi”

Pubblicato il autore: Lorenzo C Segui
during the pre-season friendly match between SSC Napoli and OGC Nice at Stadio San Paolo on August 7, 2016 in Naples, Italy.

Foto professionale Getty Images© selezionata da SuperNews

Dichiarazioni al vetriolo da parte del patron del Napoli, Aurelio De Laurentiis, il quale intervistato dall’emittente radiofonica Radio Kiss Kiss, dalla location di Dimaro, sede del ritiro azzurro, ha effettuato un capillare punto della situazione per quanto concerne il mercato, smorzando le voci riguardanti Benzema e Di Maria, lasciando qualche flebile speranza in merito al discorso Cavani, per poi gettare acqua sul fuoco sui possibili arrivi in difesa di Sabaly e D’Ambrosio.

Un De Laurentiis, quindi,  vulcanico e per larghi tratti discutibile nelle sue argomentazioni, ma come spesso accade, per nulla affatto banale. Sui rumours riguardanti Benzema e Di Maria, ecco la sua sentenza: “ADL scatenato su Benzema e Di Maria? Falsissimo, non falso. Io voglio i giovani! Che devo prendere due vecchi? Con tutto il rispetto per Di Maria e Benzema. Poi devo accontentare i tifosi? Ma loro fanno i sostenitori, mica gli allenatori. Loro fanno il calcio da bar e li rispetto, ma stessero un pò calmi e ci lasciassero lavorare“.

Spostando l’attenzione sulla tentazione Edinson Cavani, queste le affermazioni del patron azzurro: “E’ uno che guadagna 20 milioni lordi ogni 10 mesi, non credo che in chiusura di carriera possa decidersi di dimezzarsi il suo stipendio. Se poi mi dovesse telefonare e dire che è pronto a dimezzarsi lo stipendio e quindi a rientrare nelle regole economiche del Napoli … Ma sapete perché il Psg spende così tanto? C’è uno stato che si chiama Qatar! Cosa fa il capo da lì: cerca di arricchirsi a dismisura sul campo immobiliare e per fare questo deve avere dalla sua i politici e non solo, deve scatenare una simpatia dalle lobby. Io invece ho deciso di seguire la mia strada“.

Infine smorza le voci sui possibili arrivi in azzurro di Sabaly dal Bordeaux e D’Ambrosio dall’Inter, entrambi accostati al Napoli: “Sono tutte false. Sabaly è infortunato, non lo prendo, come faccio a chiudere per un giocatore con un problema fisico?“.

A poche ore di distanza da tali dichiarazioni,  è giunta, fragorosa, la risposta piccata da parte di Benzema, il quale attraverso una Instagram Stories ha affermato: “Io vecchio? Un altro matto sulla lista (riferendosi al patron del Napoli). Queste, quindi, le dichiarazioni rilasciate da ADL che mira ad ingaggiare calciatori giovani, spegnendo i rumours su possibili innesti altisonanti. Il pubblico partenopeo si metta l’anima in pace, ammirare nuovamente il “matador” Cavani  sull’erba del San  Paolo oppure i fuoriclasse Benzema e Di Maria, rimarrà semplicemente una suggestione di metà luglio.

  •   
  •  
  •  
  •