Mercato Roma: Alisson al Liverpool. Areola e Olsen i nuovi obiettivi

Pubblicato il autore: Lorenzo C Segui
ROSTOV-ON-DON, RUSSIA - JUNE 17: Alisson of Brazil bursts an inflatable ball during the 2018 FIFA World Cup Russia group E match between Brazil and Switzerland at Rostov Arena on June 17, 2018 in Rostov-on-Don, Russia. (Photo by Kevin C. Cox/Getty Images)

Alisson – Foto originale Getty Images© scelta da SuperNews

Cambio della guardia per quanto concerne la porta giallorossa. Nel pomeriggio di ieri è giunta la tanto attesa fumata bianca per il trasferimento di Alisson al Liverpool. Il portiere brasiliano è già partito per l’Inghilterra considerando che nella giornata di domani avverrà la presentazione ufficiale alla stampa. L’ex romanista firmerà un contratto dalla durata quinquennale da 6 milioni di euro a stagione, mentre la Roma incasserà da tale cessione ben 75 milioni di euro, una cifra record per quanto riguarda un portiere.

Alisson lascia la Capitale dopo essere arrivato nell’estate del 2016 ed aver indossato gli abiti da vice-Szczesny  durante la sua prima stagione in Italia. Discorso diametralmente opposto per quanto concerne il campionato appena concluso, in cui l’estremo difensore brasiliano ha indossato i galloni da titolare ed ha difeso la porta della Roma con autorevolezza, compiendo interventi decisamente prodigiosi.

Leggi anche:  Sky o Dazn? Dove vedere Lazio Roma: diretta tv e streaming

Trentasette le presenze in A, rendendosi protagonista del terzo posto conquistato dalla banda di Di Francesco, per poi inanellare dodici apparizioni in Champions League, competizione che lo ha visto tra i migliori portieri nel torneo, risultando un baluardo insuperabile per la difesa di una Roma che, al di là di ogni aspettativa, si è issata sino alle semifinali, per poi essere eliminata, ironia della sorte, dal Liverpool. Alisson, tra l’altro, è reduce dal Mondiale in Russia, edizione che non lo ha visto brillare particolarmente, costretto a salutare tutti ai quarti di finale.

Il club capitolino, ora, guarda al futuro e riflette su quale calciatore puntare per difendere la propria porta. I nomi in lizza sono due, ovvero quelli di Alphonse Areola e di Robin Patrick Olsen. Indubbiamente il profilo dell’estremo difensore transalpino, fresco campione del mondo con la Francia, suscita maggiore interesse. Lo scoglio da superare, però, riguarda la richiesta economica avanzata dal Paris Saint Germain, che oscilla sui 30-35 milioni di euro. La volontà del calciatore, assistito dall’agente Mino Raiola, è quella di cambiare aria dopo l’arrivo nella Capitale francese di Gigi Buffon, il quale ridurrà notevolmente il suo spazio a disposizione.

Leggi anche:  Sky o Dazn? Dove vedere Lazio Roma: diretta tv e streaming

In caso dovesse saltare questa trattativa, il d.s. Monchi ha in mente un piano B, decisamente meno dispendioso, ossia quello che conduce allo svedese Olsen, reduce dal Mondiale russo con la sua nazionale scandinava e di proprietà del Copenaghen. Portiere affidabile, con una discreta esperienza internazionale e soprattutto dal costo inferiore rispetto a quello attribuito al suo collega Areola. La Roma riflette e fa cassa con la cessione “monstre” di Alisson, un top-player tra i pali.

  •   
  •  
  •  
  •