Milinkovic Savic al Real Madrid, Jorge Mendes il regista dell’operazione

Pubblicato il autore: chris4910 Segui
Sergej Milinkovic Savic segna il gol del 3-1 21-01-2018 Roma Campionato Italiano Serie A Tim incontro SS Lazio Vs Chievo Verona allo stadio Olimpico di Roma. Match day SS Lazio Vs Chievo Verona at the Olimico Satium in Rome. @ Marco Rosi / Fotonotizia

Sergej Milinkovic Savic – Foto Getty Images© scelta da SuperNews

Sergej Milinkovic-Savic è sicuramente uno dei calciatori più ambiti nelle sedi di calciomercato. Classe ’95, il giovane calciatore serbo, di recente protagonista anche ai mondiali in Russia, ha avuto un exploit incredibile nell’ultima stagione: schierato spesso da trequartista dal tecnico della Lazio Simone Inzaghi, ha trovato spesso la via della rete (14 totali in stagione, di cui 12 in campionato) ed è risultato decisivo in molte gare. Una stagione, quella di Milinkovic-Savic, che non ha lasciato indifferenti gli addetti ai lavori, che hanno da tempo il suo nome segnato sul taccuino dei giocatori preferiti da provare ad acquistare.

Uno dei club che sicuramente ha provato a prendere il calciatore è la Juventus: nonostante l’arrivo di Cristiano Ronaldo, l’a.d. Beppe Marotta non ha mollato l’idea di portare il serbo a Torino. Nelle ultime ore si è parlato di un’offerta alla Lazio in cui è incluso il nome di uno tra Cuadrado e Mandzukic. Ma Lotito, che si dimostra sempre poco incline a trattare, non si schioda dalla sua richiesta: 150 milioni cash, senza contropartite. Una cifra che la Juve non è in grado di spendere al momento, dopo il grande esborso per portare CR7 alla corte di Massimiliano Allegri, che sicuramente, con Milinkovic-Savic in squadra, avrebbe una formazione ancora più forte, che in Italia non avrebbe rivali, ma che sarebbe la prima candidata d’ufficio per la vittoria finale della prossima Champions League.

Leggi anche:  Fiorentina, a gennaio all-in su Caicedo per Prandelli

Oltre alla Juventus, il club che ha mostrato maggiore interesse per il calciatore della Lazio è sicuramente il Real Madrid. Dopo la cessione di Cristiano Ronaldo, Florentino Perez ha un tesoretto ancora più grande da spendere sul mercato, ed ecco che tutti i suoi sforzi sono rivolti verso l’acquisto di Milinkovic-Savic. Nelle ultime ore, inoltre, rimbalzano alcune voci secondo cui è entrato prepotentemente nella trattativa il super agente portoghese Jorge Mendes. Infatti, secondo la stampa spagnola, sarebbe lui l’intermediario che sta portando avanti i negoziati tra il presidente Claudio Lotito e quello dei Merengues Perez. Il Real, dal canto suo, ha formulato un’offerta alla Lazio di 115/120 milioni di euro cash, bonus compresi. Cifra che la Lazio ritiene insufficiente, poiché la sua richiesta rimane fissa a 150 milioni di euro. Ma con l’entrata in scena di Mendes, la trattativa potrebbe subire un’accelerata: è grande, infatti, la capacità del portoghese di portare a termine i negoziati (è l’agente di tantissimi calciatori, ed ha portato a termine tante trattative non semplici, come l’ultima che ha condotto il portoghese del Valencia Cancelo, che ha giocato l’ultima stagione all’Inter, ai rivali storici della Juventus).

Leggi anche:  Barcellona Milenkovic, sarebbe lui il sostituto di Piqué: lo spagnolo starà fuori sei mesi

Sicuramente l’abilità del super agente lusitano è nota a tutti, ma il Real Madrid, e lo stesso Mendes, devono fare i conti con Claudio Lotito: un presidente che ha agito sempre fuori dagli schemi comuni, che ci ha abituato a colpi di scena clamorosi, non solo nelle trattative di calciomercato. Vedremo nelle prossime ore come si evolverà la situazione, e se davvero Milinkovic-Savic approderà alla corte del nuovo allenatore madrileno Julen Lopetegui, arrivato a Madrid poche settimane fa dopo l’esonero dalla Nazionale spagnola.

  •   
  •  
  •  
  •