Ronaldo alla Juventus, Marcello Lippi: “E’ più facile di quanto sembra”

Pubblicato il autore: Walther Bertarini Segui

Da giorni si parla di un possibile approdo alla Juventus di Cristiano Ronaldo. Se prima era un’utopia o ci si metteva tutti a ridere di questa presunta notizia, pare che la stessa sia destinata a trasformarsi in realtà. Certo se davvero succedesse che la Juventus acquistasse l’attaccante del Pallone d’Oro, allora sì che forse diventerebbe veramente imbattibile in campionato e avversario temibile in Champions League.

Dalle ultime notizie emerge che Cristiano Ronaldo avrebbe dato la sua parola ad Andrea Agnelli per il suo approdo ma c’è da superare l’ostacolo Real Madrid che chiederebbe 1 miliardo per la clausola e non 100 milioni come riporta “Marca” stamattina. Si continuerà a trattare ma si è fiduciosi sull’esito della trattativa.

A tal proposito parecchi personaggi del mondo del calcio ed ex allenatori stanno commentando la vicenda manifestando ognuno la propria opinione. E’ stato interpellato Marcello Lippi con un passato nella Juventus e  detentore del titolo mondiale con la Nazionale il quale ha dichiarato alla Gazzetta:”Le cifre sono folli ma fino ad un certo punto. Ci sono giocatori valutati di più negli ultimi tempi. Astronomico sarà l’ingaggio, ma si sa che non paga tutto il club: ci sono sponsor, investimenti e merchandising. Credo che l’aspetto economico è più semplice di quello che si pensi. Poi c’è quello tecnico e, credo, la voglia di vincere la Champions con un giocatore straordinario, che segna più goal di quante partite giochi. Segno di testa, in rovesciata, di tacco. Ripeto: se la voglia di vincere fosse così forte..”…

Parole chiare e significative del tecnico di Viareggio. Attendiamo l’evoluzione di questa interessante vicenda sperando di vedere Cristiano Ronaldo sul palcoscenico italiano.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Serie A, Benevento-Juventus: probabili formazioni; Ronaldo a riposo, Dybala dal 1'