Calciomercato Inter, Spalletti punta forte su Dalbert e spera di avere Darmian

Pubblicato il autore: danilotaverniti Segui

Luciano Spalletti – Foto Getty Images© selezionata da SuperNews

Il mercato dell’Inter non è ancora finito e nei prossimi giorni sono attesi almeno due colpi importanti. Il più atteso dovrebbe arrivare a centrocampo, zona nella quale i nerazzurri hanno bisogno di un calciatore di primissimo livello, visto e considerato che serviranno uomini all’altezza in vista della Champions. Nella passata stagione l’Inter disputava solamente il campionato, ora, con l’arrivo della massima competizione europea, servirà una rosa ampia e competitiva. Dicevamo del centrocampo, Modric rimane l’obiettivo numero uno e l’impressione è che a Madrid abbiano perso le speranze di trattenerlo.

Perez, pochi giorni fa aveva dichiarato che il croato non lascerà il Real Madrid e che serviranno 750 milioni per lasciarlo partire. In tutto ciò non bisogna dimenticare che anche su Cristiano Ronaldo aveva alzato la voce, cercando di blindarlo inutilmente. I margini per una trattativa positiva ci sono tutti e Ausilio può giocare la carta Perisic, in quanto l’esterno croato potrebbe essere ceduto e potrebbero arrivare i soldi necessari per portare Modric ad Appiano Gentile.

Leggi anche:  Tabellone Calciomercato Serie A, acquisti e cessioni: Meitè al Milan, Strootman e Onguene al Genoa. Mojica, addio Atalanta

A Milano nessuno si sbilancia sul futuro di Perisic, invece, su quello di Modric c’è ottimismo e il sogno potrebbe diventare realtà. Intanto, Spalletti ha blindato Dalbert e non ha alcuna intenzione di farlo partire. Il terzino ex Nizza in queste prime amichevoli sta convincendo e il tecnico toscano ha deciso di puntare forte su di lui. Asamoah al momento sta giocando stabilmente a centrocampo e dunque, servirà almeno un altro terzino per completare la rosa. La trattativa per Darmian non è svanita e nei prossimi giorni è attesa la fumata bianca, con un alleato in più: “Quel Mourinho che di certo non ostacolerà il mercato della sua amata Inter”.

  •   
  •  
  •  
  •