Calciomercato Inter: Spalletti rinnova, ultime speranze per Modric

Pubblicato il autore: Alessandro Pallotta Segui

Dopo gli acquisti di Vrsaljko e Keita Balde, in casa Inter vi è stata un’altra firma altrettanto importante, quella del rinnovo del tecnico che ha riportato l’Inter in Champions League dopo troppi anni di anonimato: Luciano Spalletti. L’ex allenatore della Roma, già durante i primi giorni di ritiro alla pinetina, aveva assicurato che per il rinnovo del contratto non ci sarebbero stati problemi e che alla prima occasione giusta, la firma sarebbe stata messa senza problemi.

L’annuncio è stato reso noto dalla sito ufficiale della squadra nerazzurra con le seguenti parole: “Avanti senza tregua fino al 2021! FC Internazionale Milano è felice di annunciare il prolungamento del contratto di Luciano Spalletti, che sarà alla guida dei nerazzurri nelle prossime tre stagioni”.

Molto soddisfatto per la permanenza del ‘Vate di Certaldo’ è Steven Zhang, sempre più al centro del mondo Inter, che ha dichiarato: “Nel centodecimo anno della storia nerazzurra abbiamo preso decisioni importanti per mettere il Club sulla strada giusta e oggi, all’inizio di una nuova stagione, vogliamo fare un altro passo rafforzando ulteriormente il nostro legame con Luciano Spalletti. Siamo felici di prolungare il contratto di Mister Spalletti e di continuare insieme il viaggio che abbiamo iniziato con l’obiettivo di costruire una delle squadre più forti del panorama calcistico mondiale”.

Leggi anche:  Carnevali su Locatelli: "Andrà via solo alle nostre condizioni"

Luciano Spalletti, a poco più di un anno dal suo arrivo nel ‘mondo Inter’, si è guadagnato sul campo e con i risultati positivi il rinnovo, non solo riportando i nerazzurri in Champions League ma anche ottenendo quell’entusiasmo e quella continuità da alcuni giocatori che, nelle passate stagioni, hanno espresso spesso il loro potenziale ben al di sotto delle proprio qualità per periodi molto lunghi.

Lo stesso ex tecnico della Roma si è dichiarato molto soddisfatto di questa possibilità di far andare avanti il progetto nerazzurro: “Ringrazio la famiglia Zhang e la Società per avermi dato l’opportunità di siglare questo prolungamento. Ci tengo a sottolineare che questa firma è solo la parte burocratica di un qualcosa che comunque già c’era, perché non è mai stata in discussione la volontà di continuare a combattere insieme per il bene di questo importantissimo club”.

Leggi anche:  Roma, il punto sul mercato: cessioni ed entrate

Calciomercato Inter: ultime speranze per Modric, Joao Mario fuori rosa?

Mancano ormai pochissime ore alla chiusura del calciomercato ma l’Inter continua ancora a coltivate il suo ‘sogno’: Lukas Modric. Secondo alcune fonti spagnole, la convocazione del croato per la finale di Supercoppa Europea contro l’Atletico Madrid, non vorrebbe dire la chiusura definitiva del sogno di mercato nerazzurro.
Dal profilo twitter di Manolete, giornalista affermato di AS (quotidiano sportivo spagnolo),  scrive: “Domani sarà un altro giorno decisivo per il futuro di Modric, che stasera potrebbe non giocare la finale. L’Inter l’ha convinto ad accettare la sua causa e cercherà di arrivare al giocatore entro la fine del mercato”.
Insomma, la sensazione è che almeno fino al penultimo giorno di mercato ci possano essere dei risvolti interessanti in merito a questa trattativa.

Leggi anche:  Milan, riflettori puntati sull'attaccante francese

La società nerazzurra intanto deve affrontare il caso Joao Mario. Secondo quanto riportato dalla Gazzetta dello Sport, il portoghese campione di Europa, continua a rifiutare tutte le destinazioni proposte dall’Inter: dopo il mercato inglese (vi erano Wolves e West Ham su di lui), l’ultimo no il centrocampista l’ha detto di fronte alla proposta arrivata dal Besiktas. La società ha più volte ‘avvertito’ il calciatore di rischiare di restare fuori rosa in caso di permanenza in nerazzurro. Su di lui nelle ultime ore, c’è stato un interessamento da parte del Betis.

  •   
  •  
  •  
  •