Calciomercato Napoli, nessun top player e tante polemiche. De Laurentiis nel mirino del tifosi

Pubblicato il autore: danilotaverniti Segui
during the pre-season friendly match between SSC Napoli and OGC Nice at Stadio San Paolo on August 7, 2016 in Naples, Italy.

Foto professionale Getty Images© selezionata da SuperNews

Il mercato del Napoli non ha di certo entusiasmato finora, anzi, l’impressione è che con la rosa attuale i partenopei non possano minimamente impensierire la Juventus in chiave Scudetto. L’arrivo di Ancelotti è stato l’unico vero colpo e la conferma dei big potrebbe non bastare, visto e considerato che sarà difficile replicare i 91 punti di Sarri della passata stagione. Senza dimenticare che il record di punti non ha portato alcun trofeo, anche se il lavoro dell’ex tecnico è stato di quelli eccezionali e proficui, sotto tutti i punti di vista.

In casa Napoli non mancano le polemiche e le contestazioni. I tifosi si aspettavano un mercato ben diverso e continuano a ritenersi pienamente insoddisfatti, dimostrando il loro totale dissenso per l’operato della società. Nel mirino c’è sempre De Laurentiis, accusato dai tifosi di pensare di più al Bari che non al Napoli. Dunque, si preannuncia una stagione molto complicata per Carlo Ancelotti. Il tecnico emiliano è arrivato in Campania per riportare i partenopei al successo e allo stato attuale sarà difficile pensare di poter spodestare la corazzata Juventus dal trono.

Leggi anche:  Napoli, Lozano fa la storia: gol più veloce nella storia degli Azzurri

In tutto ciò non bisogna dimenticare che tutte le big hanno messo a segno almeno un colpo importante. Tutte, tranne il Napoli. L’acquisto di Verdi non può essere paragonato certamente agli acquisti delle rivali e la partenza di Jorginho potrebbe creare più di una difficoltà ad Ancelotti. L’ex tecnico del Milan ha deciso di schierare Hamsik come regista basso, ma non è detto che l’esperimento possa dare risultati soddisfacenti. De Laurentiis ha badato di più a creare polemiche e forse sarebbe stato meglio concentrarsi di più sul mercato, cercando di portare a Napoli almeno uno-due calciatori di primissimo livello.

  •   
  •  
  •  
  •