Mercato Inter: incontro tra Modric e Florentino Perez, i nerazzurri attendono per l’affondo

Pubblicato il autore: Lorenzo C Segui

Luka Modric – Foto Getty Images© selezionata da SuperNews

Si respira aria d’attesa dalle parti della Milano nerazzurra. Le maggiori attenzioni sono tutte focalizzate sul possibile affare Luka Modric. Il calciatore, come è ben noto, vorrebbe lasciare il Real Madrid dopo sei stagioni vissute da protagonista, essendo stato tra i maggiori artefici dei successi ottenuti sia in Spagna che in Europa con la conquista di quattro Champions League, un campionato, tre supercoppe europee, tre Mondiali per Club, una Coppa di Spagna e due supercoppe nazionali, oltre ai vari riconoscimenti a titolo personale.

Il croato aveva anticipatamente comunicato al presidente dei blancos, Florentino Perez, che avrebbe preferito esser ceduto dopo la conquista della terza Champions consecutiva, al fine di trovare nuovi stimoli e rinnovate motivazioni in un altro ambiente. Il calciatore, reduce da alcuni giorni di vacanza trascorsi in Sardegna, ieri è nuovamente atterrato a Madrid. Modric, però, non si aggregherà con il resto dei suoi compagni, al fine di mettersi a disposizione del nuovo allenatore dei “galacticos“, Lopetegui, piuttosto resterà ancora alcuni giorni fermo, in attesa del colloquio decisivo che si terrà mercoledì o giovedì con Perez. In quella circostanza, il vice-campione del mondo con la Croazia, ribadirà la sua volontà di lasciare il Real e chissà che il presidente, da uomo d’onore, rispetti il suo volere ed agevoli l’uscita del più forte giocatore in quel ruolo.

Alla finestra vi è l’Inter, squadra che ha raggiunto un accordo con il calciatore ed è pronta ad offrirgli un contratto dalla durata quadriennale di circa 10 milioni di euro a stagione, oltre alla possibilità, poi, di chiudere la sua gloriosa carriera tra le fila dello Jiangsu, ricoprendolo d’oro. Durante questi giorni che anticipano l’incontro, vis a vis, di Modric con il patron del Real, la società di Corso Vittorio Emanuele non ha rilasciato dichiarazioni in merito né tanto meno ha effettuato tentativi per forzare la mano, aspetterà che la situazione si fluidifichi gradualmente. Modric, da par suo, ha voglia di intraprendere un nuovo cammino professionale in Italia, in quanto convinto dal progetto ambizioso dell’Inter e sia perché in nerazzurro ritroverebbe alcuni compagni di nazionale, con i quali detiene un ottimo feeling, ossia Perisic, Brozovic e Vrsaljko.

Inoltre, aspetto da non sottovalutare, nel nostro Paese vi è un regime fiscale agevolante per gli atleti che percepiscono elevate somme di denaro, ragion per cui il croato vede nella serie A italiana il miglior lido su cui approdare. Dal punto di vista tecnico-tattico, poi, Spalletti avrebbe a disposizione un calciatore stellare, dal palmares invidiabile, un uomo in grado di far compiere il tanto atteso salto di qualità che permetterebbe ai nerazzurri di affrontare sia il campionato che la Champions ad alti livelli. Non resta che attendere, quindi, l’esito del colloquio tra il calciatore e il numero uno dei blancos. Solo dopo, in base a ciò che verrà fuori da quell’appuntamento, l’Inter potrà continuare a cullare, o meno, questo sogno di mercato che rischia di tramutarsi in concreta realtà.

  •   
  •  
  •  
  •