Mercato Inter: il Real Madrid fa muro, domani incontro Modric-Perez

Pubblicato il autore: Lorenzo C Segui

Luka Modric – Foto Getty Images© selezionata da SuperNews

Si fa piuttosto intricata la strada che conduce a Luka Modric. L’Inter spera ma il Real Madrid ha fatto sapere di non avere nessuna intenzione di lasciar partire la stella di centrocampo. Nella giornata di ieri, Luka Modric è tornato ad allenarsi presso il centro sportivo di Valdebebas, in attesa che il resto della squadra tornasse, nel primo pomeriggio, reduce dalla tournée statunitense dell’International Champions Cup.  Il presidente del Real, Florentino Perez, è anch’egli tornato dagli USA, attraverso un volo privato, ma non ha messo in agenda alcun incontro con il centrocampista croato.

Intorno alle 13, di ieri, Modric si è intrattenuto a colloquio con il direttore generale del Real, José Angel Sanchez, al quale ha ribadito la volontà di voler lasciare il club campione d’Europa, come paventato nello scorso maggio, alla vigilia della finale Champions, vinta contro il Liverpool. Detto ciò, il CEO del Real ha risposto che i blancos non abbiano nessuna intenzione di lasciarlo andare via, piuttosto vorranno proporre un prolungamento del contratto, in scadenza nel 2020, con relativo adeguamento economico, portando il suo ingaggio attorno ai 10 milioni di euro a stagione, pareggiando, così, la cifra messa sul piatto dall’Inter.

Quest’oggi, non sono previsti ulteriori sviluppi in merito a tale vicenda, in quanto Florentino Perez sarà impegnato nella presentazione ufficiale alla stampa del nuovo portiere dei “galacticos“, Courtois, prelevato dal Chelsea per 40 milioni di euro, motivo per cui, il tanto atteso faccia faccia tra il numero uno del Real e il vice-campione del mondo croato, Modric, dovrebbe avvenire nella giornata di domani, quando conosceremo il pensiero di Florentino in merito a questa vicenda di mercato piuttosto complessa.

L’Inter, da par suo, non lancia segnali, attende l’evolversi naturale di ciò che accadrà in casa Real. Di certo vi è che la squadra nerazzurra domani sarà nella capitale spagnola, considerando che sabato sera sarà impegnata, in amichevole, contro l’Atletico Madrid. Aspetto, questo, che rischia di fornire una concreta accelerata a tale trattativa di mercato, con Modric speranzoso di ottenere il via libera da Perez, facendo leva sul gentlemen agreement, rispettando quella che è la sua volontà, già da qualche tempo. Sbilanciarsi in pronostici, rischia di essere una mossa ardita e fuori luogo. In maniera più cauta, invece, bisogna attendere il colloquio tra il presidente del Real e il calciatore per capire se i blancos proseguiranno nell’ergere un muro per quanto concerne tale cessione, oppure gli animi si saranno più rasserenati e verranno valutate le condizioni per lasciar partire Modric con destinazione Milano.

  •   
  •  
  •  
  •