Mercato Inter: la lunga giornata di Luka Modric

Pubblicato il autore: Lorenzo C Segui

Luka Modric – Foto Getty Images© selezionata da SuperNews

Si prospetta una giornata decisiva per quanto concerne l’intricato triangolo di mercato che vede coinvolti il Real Madrid, l’Inter e Luka Modric. Quest’oggi il croato tornerà nuovamente ad allenarsi, in mattinata, presso il centro sportivo di Valdebebas, mentre intorno alle ore 14 è previsto il ritorno della squadra e del tecnico Lopetegui dalla tournée negli Stati Uniti per quanto riguarda l’International Champions Cup, conclusasi, questa notte, con la vittoria per 2-1 ai danni della Roma. A seguire, quindi, potrebbe avvenire il tanto atteso incontro tra Luka Modric, il presidente Florentino Perez e l’allenatore Lopetegui per discutere del futuro del vice-campione del mondo croato.

Il numero uno dei blancos farà di tutto per trattenere il gioiello di centrocampo e non è da escludere che possa offrirgli un rinnovo del contratto con conseguente adeguamento economico. Il neo tecnico dei “galacticos“, invece, ha già dichiarato che Modric rappresenterà il perno centrale nel gioco del Real e non vuol minimamente prendere in considerazione la possibilità che venga ceduto. Anche se, ad onor del vero, trapelano delle voci dalla stampa spagnola, secondo cui il club campione d’Europa stia monitorando alcuni profili in caso di addio del croato e in cima alla lista dei desideri vi è quello di Christian Eriksen, centrocampista svedese in forza al Tottenham. Il Real, inoltre,  per bocca del presidente Florentino Perez, ha anche minacciato l’Inter di denuncia, in quanto, a suo avviso, i soldi da offrire per pagare tale operazione di mercato siano frutto di sponsorizzazioni Suning, contravvenendo, così, alle regole del Fair Play Finanziario.

Il club nerazzurro, ovviamente, ha smentito tutto ciò, ribadendo che i soldi per effettuare tale esborso economico ci siano, al pari delle garanzie bancarie, e non vi è nulla che lasci pensare ad un’interferenza da parte del gruppo Suning. L’Inter è pronta a mettere sul piatto 60 milioni di euro da offrire al calciatore, attraverso un contratto di 4 anni in nerazzurro da 10 milioni di euro a stagione, mentre altri 2 anni gli potrà disputare nel campionato cinese, tra le fila dello Jiangsu Suning, percependo comunque 10 milioni annui. Con il Real, invece, si lavora sulla base di un prestito oneroso con diritto di riscatto, prestito fissato a 15 milioni di euro, mentre il diritto a 35.

Il calciatore, da par suo, ha già trovato un accordo con il club interista ed è allettato dall’idea di approdare in Italia, all’interno di una squadra ambiziosa e molto competitiva, in cui ritroverebbe, tra l’altro, tre suoi compagni di nazionale, ossia Perisic, Brozovic e Vrsaljko. Molto dipenderà dall’esito del colloquio, che con ogni probabilità, vi sarà quest’oggi. Nel caso in cui prevalga il gentlemen agreement tra Florentino Perez e Modric, con il centrocampista che ribadirà la sua volontà, espressa nel recente passato, di voler lasciare il Real al fine di intraprendere un nuovo percorso professionale alquanto stimolante, allora toccherà all’Inter effettuare lo sprint necessario per mettere a segno un colpo dalle proporzioni straordinarie.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: