Mercato Inter: Modric sarà il grande colpo dell’estate nerazzurra?

Pubblicato il autore: Lorenzo C Segui

Luka Modric – Foto Getty Images© selezionata da SuperNews

I radar del mercato nerazzurro non sono focalizzati solo su Arturo Vidal. L’Inter continua ad intrattenere rapporti con il Bayern Monaco per quanto concerne il cileno e la sensazione che prevale è che tale trattativa possa avere il lieto fine. Nelle ultime ore, però, in casa interista è balzata un’idea assolutamente di prestigio ed altisonante, ossia quella di portare all’ombra della Madonnina, il vice-campione del mondo della Croazia e campione d’Europa con il Real Madrid, Luka Modric.

Il gioiello in forza ai Blancos, ha 32 anni ed un contratto in scadenza il prossimo 30 giugno 2020. Stando ad alcune indiscrezioni, il calciatore pare abbia espresso la volontà di cambiare aria, in quanto sia alla ricerca di rinnovati stimoli e nuove avventure dopo l’incetta di trofei conquistati tra le fila dei “galacticos“. Ed ecco che all’orizzonte spunta l’Inter, con l’opportunità di offrire a Modric  un’esperienza nel campionato italiano, ricalcando quanto compiuto da Cristiano Ronaldo, suo ex compagno di squadra nel Real Madrid, ora trasferitosi alla Juventus.

La trattativa con il club di Florentino Perez non è delle più semplici, in quanto la società spagnola per cedere Modric chieda almeno 50 milioni di euro ed anche l’ingaggio del calciatore non è dei più accessibili, considerando che percepisca circa 10 milioni di euro a stagione. La società di Corso Vittorio Emanuele sembra voglia operare sulla base di un prestito con obbligo di riscatto, proponendo al giocatore un contratto dalla durata triennale. Molto dipenderà, quindi, dalla volontà del croato di chiudere la sua parentesi, durata sei anni, al Real, al fine di intraprendere un nuovo percorso, assai stimolante, con i colori nerazzurri dell’Inter.

Indubbiamente il possibile approdo di Modric in nerazzurro, rappresenterebbe il fiore all’occhiello su un’oculata campagna acquisti effettuata, sino ad ora, dalla dirigenza interista. Spalletti, poi, avrebbe a disposizione un centrocampista, il migliore al mondo nel ruolo di mediano, dotato di un pregevole tocco di palla ed un’ottima visione di gioco. Un eventuale centrocampo a due con Vidal sarebbe un lusso non solo per il campionato italiano, ma anche in Champions, dove potrebbero dire la loro al cospetto di qualsiasi avversario, anche il più blasonato.

Modric con il Real Madrid ha collezionato 257 presenze impreziosite da 13 gol, annoverando la conquista di un campionato, una Coppa di Spagna e due Supercoppe nazionali. In ambito europeo ed internazionale, invece, il palmares del croato vanta quattro Champions League, tre Supercoppe Europee e tre Mondiali per Club. Faro e uomo d’ordine non solo nei Blancos ma anche nella Nazionale croata, con la quale è il terzo giocatore nella storia con più presenze, ossia 113, ed è reduce da uno straordinario Mondiale in Russia, chiuso con un secondo posto che ha ulteriormente esaltato le sue doti e quelle di una rappresentativa qualitativamente valida.

Modric, in nerazzurro, riabbraccerebbe Perisic, Brozovic e Vrsaljko, compagni di avventura con la maglia biancorossa a scacchi della Croazia, fattore, questo, che potrebbe spingere il campione del Real ad accettare un’eventuale proposta da parte dell’Inter. Al momento restiamo nel campo delle suggestioni ma se il centrocampista dovesse insistere per essere ceduto, occorrerà monitorare la pista italiana, con l’Inter alla finestra, pronta a regalare ai propri tifosi un colpo di mercato portentoso.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: