Mercato Juventus: lo scambio Bonucci-Caldara entra nel vivo

Pubblicato il autore: Lorenzo C Segui

Leonardo Bonucci – Foto originale Getty Images © scelta da SuperNews

Quella che rischiava di apparire, ai più, come una curiosa suggestione di mercato, si sta tramutando in concreta realtà. Una volta definito il passaggio di Gonzalo Higuain al Milan, la dirigenza bianconera stringerà i tempi per concludere lo scambio, sempre con i rossoneri, avente come protagonisti Leonardo Bonucci e Mattia Caldara. In questi giorni si stanno susseguendo una serie di incontri decisivi tra i dirigenti della Vecchia Signora e quelli del Milan, alla presenza, altresì, degli agenti dei due calciatori, ossia Alessandro Lucci, in qualità di rappresentante di Bonucci, e Giuseppe Riso per quanto riguarda Caldara. La formula che verrà utilizzata sarà quella dello scambio di prestiti, con entrambi i calciatori valutati 40 milioni di euro. Notizia di ieri è che l’agente di Caldara pare abbia trovato un accordo con il club di via Aldo Rossi per quanto concerne il contratto del suo assistito, ossia un quinquennale da 2,2 milioni di euro a stagione.

Caldara, dopo esser stato ingaggiato dalla Juventus nel gennaio del 2017 attraverso un’operazione da 25 milioni di euro, ed esser stato lasciato per una stagione all’Atalanta, con ogni probabilità è destinato a preparare di nuovo le valigie al fine di trasferirsi a Milano, sponda rossonera. Tra le fila del “diavolo” sarà chiamato a comporre il duo di difesa centrale in coppia con Romagnoli, un tandem suggestivo e prestigioso in ottica futura, considerando che saranno loro i baluardi della retroguardia della Nazionale italiana che verrà. L’ex orobico ha 24 anni e nonostante la giovane età ha dimostrato una spiccata personalità ed un’eccellente sicurezza, oltre a pregevoli doti riguardanti l’impostazione della manovra.

Il ritorno di Bonucci in bianconero, invece, sta facendo discutere soprattutto i tifosi juventini che stentano a dimenticare il suo addio burrascoso avvenuto la scorsa estate, approdando proprio al Milan per poi indossarne la fascia da capitano. Sui social si è scatenata l’ira dei supporters della Vecchia Signora, alquanto indispettiti da tale operazione di mercato. Fatta eccezione per questo aspetto, Bonucci ha ottimi rapporti con i suoi ex, ed oramai futuri, compagni alla Juventus, come testimonia la cena con Giorgio Chiellini di qualche tempo fa, così come con Massimiliano Allegri, con il quale gli attriti e le incomprensioni che portarono all’esclusione del difensore in occasione della trasferta di Oporto, valevole per gli ottavi di finale nell’edizione della Champions 2016/2017, appaiono lontani e sbiaditi ricordi da archiviare nel dimenticatoio.

La scelta della dirigenza bianconera è chiara: vuole vincere in Europa e vuol farlo anche in fretta, affidandosi a calciatori esperti e dall’ottimo bagaglio internazionale. Ecco perché Bonucci si appresta nuovamente a respirare l’aria di Torino. Tranne stravolgimenti inaspettati, si attende il semaforo verde per questo scambio che renderà ulteriormente sorprendente tale sessione di mercato alquanto scoppiettante.

  •   
  •  
  •  
  •