Mercato Napoli: Ciprian Tatarusanu ulteriore alternativa per la porta

Pubblicato il autore: Lorenzo C Segui

Foto Getty Images© selezionata da SuperNews

Il count-down segna meno tre alla chiusura della finestra di mercato, qui, in Italia. Il Napoli è alla ricerca di un portiere, per completare tale reparto da mettere a disposizione di Carlo Ancelotti. L’estremo difensore designato per giocare da titolare è Alex Meret, ma considerando il suo infortunio al braccio sinistro che lo terrà fuori nelle prime giornate di campionato, il d.s. azzurro, Cristiano Giuntoli, sta reperendo un elemento esperto ed affidabile, intenzionato, soprattutto, a svolgere il ruolo di vice e chioccia del giovane portiere prelevato dall’Udinese.

Le amichevoli estive, inoltre, hanno messo in evidenza un Karnezis non del tutto convincente, ragion per cui si è reso necessario questo sprint al fine di reperire un profilo in grado di sopperire alla provvisoria assenza di Meret. La pista che conduce ad Ochoa si è raffreddata, mentre Ospina appare destinato ad accasarsi al Besiktas. Il profilo di Mignolet non ha riscosso particolari consensi, così la dirigenza del club partenopeo ha virato su un calciatore che conosce perfettamente le dinamiche del calcio italiano, ossia Ciprian Tatarusanu.

L’estremo difensore romeno ha 32 anni e milita attualmente in Francia, tra le fila del Nantes. Il suo contratto è in scadenza nel 2019 e la società di De Laurentiis vorrebbe prelevarlo con la formula del prestito secco. Tatarusanu vanta, come detto, un passato nella nostra serie A, avendo militato dal 2014 al 2017 nella Fiorentina. Con la maglia della Viola, il portiere romeno ha collezionato, complessivamente, 101 presenze, acquisendo gradualmente i galloni da titolare, dopo una prima annata vissuta all’ombra di Neto.

Leggi anche:  Milan, ecco chi può sostituire Kjaer a gennaio: l'obiettivo di mercato

Nell’estate scorsa venne ingaggiato dal Nantes, allenato da Claudio Ranieri. La sua prima stagione in Ligue 1 si è chiusa con 37 presenze all’attivo, contribuendo nel condurre la compagine gialloverde al nono posto. Nelle prossime ore i dirigenti del Napoli tenteranno di risolvere questo rebus di mercato, ponendo in essere un tassello divenuto fondamentale per annoverare una rosa al completo in vista dell’inizio del campionato, con gli azzurri che saranno impegnati  nell’anticipo di sabato sera, alle ore 20:30, in casa della Lazio.

Il direttore sportivo Giuntoli dovrà convincere principalmente il Nantes nel lasciar partire il loro portiere, sino ad ora, titolare, ed altresì lo stesso Tatarusanu, il quale sarà chiamato a difendere i pali della squadra partenopea per un lasso di tempo limitato, per poi lasciare la scena ad Alex Meret, investimento principale del club di De Laurentiis. Il tempo stringe e sul nome di Tatarusanu si sono incentrate le maggiori speranze per regalare ad Ancelotti un portiere esperto che sappia guidare i suoi colleghi di reparto.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: