Milan, Pato continua a segnare in Cina: Leonardo lo riporterà in rossonero? (VIDEO)

Pubblicato il autore: Antonio Guarini Segui
during the Serie A match between AC Milan and Cagliari Calcio at Stadio Giuseppe Meazza on August 27, 2017 in Milan, Italy.

Foto Getty Images © scelta da SuperNews

Pato, ritorno al passato per il brasiliano? La nuova era Milan sta riportando a casa diversi volti noti del recente passato rossonero. Prima Leonardo, poi Maldini e prossimamente anche Umberto Gandini. Ma ci potrebbe essere anche un clamoroso ritorno anche nel parco giocatori. Stiamo parlando di Alexandre Pato. L’ex bambino prodigio gioca oggi in Cina, con la maglia del Tianjn. Il brasiliano ha segnato 10 gol in questa edizione della Chinese Super League. Nonostante i suoi gol la squadra allenata da Paulo Sousa naviga a centro classifica nel campionato cinese. 29 anni da compiere il prossimo 2 settembre e il Milan sempre nel cuore. Pato non hai nascosto il desiderio di tornare in rossonero.

Ora con Leonardo al timone del mercato l’ipotesi è più fattibile. Resta da vedere cosa accadrà nei prossimi giorni, gli ultimi, di calciomercato. Se Bacca dovesse partire allora il Milan avrebbe bisogno di un vice-Higuain. L’idea Pato potrebbe diventare più di una suggestione. Nel pazzo calciomercato estivo 2018 tutto è davvero possibile.

Pato, una missione ancora da concludere

Era l’estate del 2007 quando il Milan concluse l’acquisto di Alexandre Rodrigues da Silva, in arte Pato. Il brasiliano non aveva ancora 18 anni e i rossoneri poterono tesserarlo solo nel gennaio 2008. Il suo debutto a San Siro fu bagnato da un grande gol con il Napoli. Il Milan non visse una stagione felice, visto che gli uomini di Ancelotti fallirono la qualificazione alla Champions League. L’estate successiva arriva Ronaldinho e la stella di Pato sembra già eclissarsi. In più cominciano ad arrivare i primi problemi fisici e anche personali, perché Pato divorzia dalla giovane moglie.

Nella stagione 2010/2011 Pato contribuisce con gol pesanti allo scudetto del Milan, ma gli infortuni non gli danno tregua. In quel periodo comincia anche la storia d’amore con Barbara Berlusconi, figlia del presidente milanista. A gennaio 2012 Galliani ha già concluso la sua cessione al Psg. Con quei soldi l’allora amministratore delegato rossonero avrebbe acquistato Tevez. Berlusconi stoppa tutto, Pato resta dov’è e il Milan perde il duello scudetto con la Juventus. A gennaio 2013 Pato dice addio per davvero, per tornare in Brasile. Il Papero gira molto, anche una breve parentesi europea con il Chelsea. Da due stagioni è in Cina, ha ritrovato gol e salute. Ma la sensazione di incompletezza per quello che poteva essere e non è stato resta. Eccome.

Ecco le immagini dell’ultimo gol di Pato in Cina:

  •   
  •  
  •  
  •