Inter, niente Modric? Individuata un’alternativa sorprendente

Pubblicato il autore: Armando Areniello Segui

Luka Modric – Foto Getty Images© selezionata da SuperNews

Uno dei tormentoni di mercato dell’ultima estate è stato sicuramente quello relativo al possibile passaggio all’Inter del centrocampista croato, Luka Modric. Il giocatore avrebbe voluto lasciare il Real Madrid e provare una nuova esperienza a Milano. Un’affare che, però, è stato bloccato dal patron del Real, Florentino Perez, che non ha voluto saperne di lasciare andare un altro dei suoi gioielli dopo aver ceduto già Cristiano Ronaldo alla Juventus per 100 milioni di euro. Il presidente, infatti, non ha tenuto fede ad una promessa fatta al giocatore, secondo cui sarebbe stato libero di scegliersi una squadra qualora avesse vinto un’altra Champions League a giugno, come poi effettivamente accaduto con il trionfo in finale.

Modric e l’accordo con l’Inter – L’Inter aveva già trovato un accordo con l’entourage di Luka Modric per un contratto quadriennale a quasi 10 milioni di euro a stagione, più due anni in Cina con la maglia dello Jiansgu, l’altro club di cui è proprietario Suning, alle stesse cifre. Nulla da fare e adesso la trattativa sembra che possa difficilmente riaprirsi, nonostante i rumors sulle difficoltà del rinnovo di contratto del centrocampista croato con il Real Madrid, in scadenza a giugno 2020. Senza la rottura definitiva, però, l’Inter non si inserirà anche perché non vuole rovinare definitivamente i rapporti con il club spagnolo, già a rischio dopo questa estate, con Florentino Perez che ha denunciato i nerazzurri alla Fifa per i contatti avuti la scorsa estate. Una denuncia che, però, è caduta nel vuoto visto che è stato il giocatore stesso ad ammettere che è stato il suo entourage a mettersi in contatto con l’Inter e non il contrario.

L’alternativa a Modric – Inter che, dunque, al momento si guarda in giro e cerca un’alternativa a Luka Modric, vista l’esigenza di intervenire per un innesto a centrocampo con quelle caratteristiche nella prossima sessione di calciomercato. Ma c’è un giocatore in giro con le stesse caratteristiche del centrocampista croato, che sta facendo incetta di premi in quest’annata dopo il grande Mondiale disputato? La risposta è si e a darla è TCT Scout, che con un algoritmo ha analizzato quale giocatore può incidere allo stesso modo in cui farebbe l’ex Dinamo Zagabria e Tottenham. Il nome saltato fuori è quello di  Sergio Canales, calciatore classe ’91 di proprietà del Betis Siviglia, che secondo TCT-Scout “avrebbe avuto un grande impatto sulle future statistiche di squadra”. Canales, che ha giocato anche con la maglia del Real Madrid nell’annata 2010-2011, sta disputando un grande inizio di stagione con la maglia del Betis, dopo essere stato acquistato a parametro zero la scorsa estate, essendo andato in scadenza di contratto con la Real Sociedad. Per l’Inter, inoltre, si tratterebbe di un’affare low cost rispetto a quello di Modric. Il costo del cartellino del centrocampista spagnolo, infatti, si aggira tra i 5 e i 10 milioni di euro. Il Real Madrid, invece, ha fatto già sapere di non essere disposto a lasciare andare gratis il croato e accetterà di sedersi al tavolo delle trattative solo per offerte intorno ai 40 milioni di euro. La differenza di età dei due giocatori, inoltre, potrebbe fare la differenza visto che, per quanto forte, Modric è un classe 1985 e, dunque, ha già dato il meglio di sé con la maglia dei Galacticos.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: