Juventus-Fiorentina, asse di mercato Oltre a Chiesa, bianconeri su Milenkovic

Pubblicato il autore: Yuri Lo Stuto Segui

Dopo i dissapori tra Juventus e Fiorentina legati ad alcune questioni particolari, nelle ultime sessioni di calciomercato le due società sono riuscite a seppellire, almeno per il momento, l’ascia di guerra. Il rapporto tra i due club è più o meno disteso anche in virtù dei recenti scambi avvenuti da una parte e dall’altra. Tutto è iniziato nel 2017, quando la Juve ha acquistato Federico Bernardeschi dalla Fiorentina per circa 40 milioni di euro. Massimiliano Allegri sa che può contare molto sul proprio numero 33 e nella scorsa stagione è stato fondamentale, pur non trovando molto spazio anche a causa di parecchi infortuni. Quest’anno, invece, nelle prime tre giornate, Bernardeschi è stato fondamentale e titolare due volte.

L’affare Bernardeschi ha spalancato le porte per altri affari: innanzitutto Marko Pjaca ha fatto il percorso inverso, da Torino a Firenze, proprio nel corso del mese di luglio. Il talento croato non avrebbe trovato spazio nella Juve di quest’anno, essendo reduce anche da quel famigerato infortunio al legamento crociato che lo ha indebolito parecchio. Ora Pjaca si trova a Firenze per ritrovare continuità e la Fiorentina di Stefano Pioli è la soluzione ideale per lui.

Leggi anche:  Probabili formazioni Sassuolo-Fiorentina: ecco le scelte di De Zerbi e Iachini

Il giocatore è arrivato nella squadra gigliata in prestito con diritto di riscatto, ma l’affare potrebbe essere legato anche ad un profilo molto ambito dalla Juventus: Federico Chiesa. Quest’ultimo è uno dei migliori talenti italiani in circolazione al momento e la dirigenza bianconera starebbe lavorando per riuscire a portarlo a Torino, già nella prossima estate. Operazione molto complicata, in quanto Della Valle chiede minimo 60 milioni di euro. Ma l’inserimento del cartellino di Pjaca potrebbe agevolare la trattativa. Da rimarcare che nello scorso calciomercato, Chiesa è stato cercato anche da Napoli ed Inter, trovando però la strada sbarrata dal club toscano.

Oltre a Chiesa, la Juventus, secondo ultime indiscrezioni, sarebbe interessata anche a Nikola Milenkovic, difensore serbo classe 1997. Il giocatore è abile soprattutto come centrale, ma potrebbe anche essere adattato come terzino destro. Milenkovic sarebbe il giocatore ideale per comporre la nuova linea difensiva della Juventus che verrà.

  •   
  •  
  •  
  •