Mercato Juventus, Zamparini “vende” Dybala:”A gennaio via per 120 milioni”

Pubblicato il autore: Antonio Guarini Segui

Paulo Dybala – Foto Getty Images© scelta da SuperNews

Mercato Juventus, quale futuro per Dybala? Due panchine su tre giornate di Serie A, meno di un tempo giocato in Colombia-Argentina e zero gol segnati in stagione. Non è un momento facile per Paulo Dybala. L’arrivo di Cristiano Ronaldo alla Juventus ha fatalmente ristretto gli spazi nell’attacco bianconero. Max Allegri sembra aver trovato nel 4-3-3 il modulo di riferimento per questo inizio di stagione. Un modulo che mal si addice alle caratteristiche della Joya. Dybala ha giocato titolare contro il Chievo, alla prima giornata. In quell’occasione la Juventus ha giocato con il 4-2-3-1, soffrendo molto contro i gialloblu. Con Parma e Lazio i bianconeri hanno inserito Matuidi, trovando maggior equilibrio. Con il Sassuolo si profila la terza panchina consecutiva per Dybala, poi in Champions League con il Valencia si vedrà cosa sarà per l’ex Palermo.

Mercato Juventus, destinazione Spagna per Dybala? Proprio il suo ex presidente ai tempi del Palermo, Maurizio Zamparini, ha parlato dell’attaccante argentino. “Ho mandato un messaggio due anni fa a Dybala e gli avevo consigliato di andare in Spagna, dove si gioca il calcio e di non andare in Italia. Ci andrà – aggiunge – perche’ la Juventus vuole incassare cento, centoventi milioni.  A gennaio penso che andrà via, in Spagna. Ha richieste in Spagna e Inghilterra. La Juventus ha tanti campioni, ovviamente e’ difficile far giocare tutti: sicuramente e’ un pianto non veder giocare un fenomeno come lui”. Difficile pensare che la Juventus si possa privare di un giocatore come Dybala a gennaio. Magari la prossima estate le cose potrebbero cambiare, sopratutto se la panchina dovesse continuare ad essere l’habitat naturale della Joya un po’ triste.

Mercato Juventus, Marotta non perde di vista Rabiot

Mercato Juventus, è francese l’erede di Marchisio? Con la partenza del veterano bianconero manca un vero e proprio sostituto di Pjanic nella rosa di Allegri. Ci sono Emre Can e Bentancur che possono ricoprire il ruolo del bosniaco, ma non sono dei registi naturali. A questo proposito Marotta e Paratici non smettono di seguire la situazione di Adrien Rabiot. Il talentuoso francese, classe ’95, è in scadenza di contratto con il Paris Saint Germain e non sembra intenzionato a rinnovare. La mamma, e anche agente, spinge per un trasferimento in Italia. La signora Rabiot pensa che la Serie A possa essere il posto giusto per far maturare il figlio. Un po’ come è stato all’epoca per Pogba.

Mercato Juventus, concorrenza Milan per Rabiot. Sul centrocampista del Psg non c’è solo la Juventus. In Italia c’è anche il Milan che segue molto la vicino la situazione contrattuale del francese. I rossoneri, tramite Leonardo, potrebbero avere un canale preferenziale con Al Khelaifi, ma la Juve ha più certezza da offrire. Ma attenzione al terzo incomodo, perché sulle tracce di Rabiot c’è anche il Barcellona. I catalani sono alla ricerca dell’erede di Iniesta e i problemi fisici di Vidal potrebbero spingerli a tornare sul mercato, già a gennaio. Che sembra lontano, ma ormai è calciomercato tutto l’anno.

  •   
  •  
  •  
  •