Mercato Juventus: Pogba e Mbappé, i bianconeri pensano sempre più in grande

Pubblicato il autore: Marie Morel Segui

Paul Pogba – Foto Getty Images© per SuperNews

Soffia aria di grandi cambiamenti in casa Juventus, dove il presidente Agnelli sembra deciso a rivoluzionare l’assetto  del club, a partire dai vertici. Qualche giorno fa, infatti, è arrivata a sorpresa la notizia dell’addio all’a.d. Marotta, ma non solo. Dietro questa volontà di rinnovamento sembra nascondersi quella ancora più grande di portare la squadra, che si trova in questo momento ad uno dei livelli di massimo splendore mai raggiunti, ancora più in alto, fino a raggiungere ed eguagliare e, perché no, superare club come il Barcellona o il Real Madrid.

Con il suo ingresso in squadra, il capitolo di Cristiano Ronaldo è già superato e Andrea Agnelli guarda avanti, facendo l’occhiolino ai nuovi grandi campioni emergenti sul mercato:il centrocampista francese Paul Pogba, che milita nel Manchester United e il suo connazionale Kylian Mbappé, in carica presso il Paris Saint-Germain.
Pogba, dal suo canto, avrebbe già manifestato la sua insofferenza a restare in Inghilterra, a causa delle sue divergenze con Maurinho. Non è un segreto che già da diverso tempo tra il centrocampista e l’allenatore portoghese non corra buon sangue ed un divorzio sembra sempre più probabile, già a gennaio 2019. La Juventus, tuttavia, non è l’unica interessata a Pogba e potrebbe trovarsi a dover lottare per averlo proprio con il Barcellona, che gli ha messo gli occhi addosso, già da tempo.

Leggi anche:  Torino, dove andrà Belotti? Da un lustro Re del calciomercato pur rimanendo "bandiera" granata

L’interesse per Mbappè da parte di Agnelli, invece, risale ai tempi in cui l’attaccante francese giocava nel Monaco. C’è qualcuno che parla di una vera e propria ossessione del presidente, che potrebbe voler portare a Torino il giocatore francese nel 2022, quando in seguito alla scadenza del contratto, potrà partire all’attacco per accaparrarselo. Il presidente Agnelli aveva già manifestato la sua intenzione di portare nella Juventus dei campioni giovani, nel pieno della forma fisica, ma pare che Pogba e Mbappé non siano gli unici, sulla lista a cui potrebbero aggiungersi anche Neymar, Sané, Sterling, Gabriel Jesus, tutti astri del panorama calcistico attuale.

  •   
  •  
  •  
  •