Real Madrid, è Conte il dopo Lopetegui? Contatto tra gli spagnoli e l’ex Juventus

Pubblicato il autore: Antonio Guarini Segui
during the Premier League match between Chelsea and Leicester City at Stamford Bridge on January 13, 2018 in London, England.

Foto originale Getty Images © scelta da SuperNews

Antonio Conte, futuro in Spagna? Il Real Madrid vive un momento molto delicato della sua stagione. I Blancos non segnano da quattro partite ufficiali (fatto che non accadeva dal 1982) e sono reduci da due brutte sconfitte con Cska Mosca e Alaves. Chiaramente in questi casi il primo ad essere messo sotto accusa è l’allenatore. Julen Lopetegui avrebbe già ricevuto l’ultimatum da Florentino Perez. La partita decisiva per il futuro del tecnico spagnolo è il match contro il Barcellona del prossimo 28 ottobre al Camp Nou. Prima del Clasico però ci sono altre due partite, quelle casalinghe di Liga contro il Levante e di Champions League contro il Viktoria Plzen. Inutile sottolineare che sono due match da vincere assolutamente per il Real Madrid. Ma per il club più prestigioso al mondo non basta portare a casa i tre punti. Non è mai bastato.

Leggi anche:  Nuno Tavares nel mirino del Napoli: offerta al Benfica

Lopetegui non poteva non pensare di avere qualche difficoltà. Ma il dopo Cristiano Ronaldo-Zidane è più complicato del previsto. Il Real Madrid ha sempre un organico di prim’ordine, anche se qualcuno forse potrebbe avere la pancia un po’ troppo piena. Fatto comprensibile dopo tre Champions League vinte di fila, ma che i tifosi dei Blancos non digeriscono affatto. Tanto che in questo inizio di stagione il Santiago Bernabeu ha mostrato larghi vuoti sugli spalti. Effetti dell’addio di Cristiano Ronaldo? Anche. Otto giorni decisivi dunque per Lopetegui. Sopratutto perché dalla Spagna arrivano voci di contatti sempre più frequenti di contatti tra Florentino Perez e Antonio Conte. Uno che saprebbe come rivitalizzare l’ambiente madridista. Eccome se lo saprebbe fare.

Conte, contatti con il Real Madrid

Per il dopo Lopetegui, nel caso in cui il rapporto tra il Real Madrid e il tecnico successore di Zidane dovesse concludersi anzitempo, il nome che più piace al presidente dei blancos Florentino Perez è quello di Antonio Conte. Un gradimento tanto alto che a inizio settimana  – riporta il Corriere dello Sport – l’ex c.t. della Nazionale è stato contattato da emissari del Real, dicendosi pronto a risolvere in fretta le questioni contrattuali che ancora lo legano al Chelsea di Abramovich per potersi poi sedere sulla panchina madridista.

Leggi anche:  Ziliani ironico: "Scambio Locatelli-Dragusin, il Sassuolo darà un conguaglio alla Juve?"

Conte è fermo dalla fine della passata stagione ed è chiaro che non rifiuterebbe una chiamata dal Real Madrid. Con un tecnico così carismatico e vincente in panchina anche gente come Modric abbandonerebbe propositi di addio. Florentino Perez potrebbe fare così una mossa alla De Laurentiis. Come il presidente del Napoli ha ingaggiato il meglio per il dopo Sarri prendendo Ancelotti, anche il numero uno del Real Madrid farebbe lo stesso con Conte. Come detto si aspetta Barcellona-Real Madrid, a meno che le cose non precipitino prima. Non vincere contro Levante o Viktoria Plzen sarebbe una condanna per Lopetegui. Ammesso che il processo non sia già stato fatto e il verdetto già scritto. Madrid chiama, Conte è pronto per tornare in sella.

  •   
  •  
  •  
  •