Calciomercato Milan, allarme centrocampo: è Fabinho l’alternativa a Paredes per Leonardo

Pubblicato il autore: Antonio Guarini Segui

Leonardo – Foto Getty Images© selezionata da SuperNews

Calciomercato Milan, idea Fabinho a centrocampo. Sosta del campionato, momento di riflessione per le varie squadre. In casa rossonera si valutano i profili per il mercato di gennaio. Un periodo che sarà molto importante per il Milan, visto i tanti infortuni dell’ultimo periodo. Paquetà è in arrivo. Il talento brasiliano giocherà l’ultima partita con il Flamengo il 2 dicembre. Poi sarà a disposizione di Gattuso, per cominciare ad assaggiare il calcio italiano. Paquetà può giocare dietro le punte o sull’esterno, in pratica un surrogato di Bonaventura. Leonardo però dovrà necessariamente operare su almeno altri due rinforzi. Uno in difesa e uno a centrocampo. Per la retroguardia c’è Rodrigo Caio in pole position. Il centrale brasiliano del San Paolo piace al direttore generale del Milan. In più ha costi accessibili: 7-8 milioni subito oppure un prestito con diritto di riscatto fissato a 12-13. Nei radar rossoneri c’è anche Rugani, profilo gradito anche a Elliott.

Leggi anche:  Florenzi nel mirino della Juventus: i bianconeri provano il colpo

Calciomercato Milan, i nomi per il centrocampo. Piste sudamericane per cercare un alter ego di Biglia. Il Corriere dello Sport si sofferma sul mercato dei rossoneri, a caccia di un rinforzo per la mediana dopo gli infortuni di Lucas Biglia e Giacomo Bonaventura. “Fabinho lascia Klopp, c’è il Milan in agguato”, titola il noto quotidiano sportivo della Capitale, che riporta questa precisa indiscrezione. Il brasiliano sta trovando pochissimo spazio al Liverpool e starebbe pensando di lasciare la Premier dopo pochi mesi. per la società milanista sarebbe un gran colpo, considerate le qualità del giocatore. Classe ’93, Fabinho è stato grande protagonista nel Monaco di un paio di stagioni fa. Altra pista per il centrocampo è quella che porta a Sensi del Sassuolo. Piace sempre Paredes, ma lo Zenit vuole 30 milioni di euro per cedere l’argentino. Forse troppi per un acquisto di gennaio.

Leggi anche:  Nico Gonzalez alla Fiorentina: cifre e dettagli dell'accordo

Calciomercato Milan, Ibrahimovic può davvero tornare

Calciomercato Milan, sullo sfondo c’è sempre Ibra. Se ne parla, più o meno tanto, ma se ne parla sempre. Il Milan e Zlatan Ibrahimovic sono in contatto, in stretto contatto. Il ritorno dello svedese è un’ipotesi. Concreta. Il gigante di Malmoe ha dichiarato di voler continua a giocare con i Los Angeles Galaxy, ma il Milan lo attrae. Il progetto Elliott, l’amicizia con Leonardo e Gattuso, la possibilità di giocare con Higuain lo stuzzicano. Eccome se lo stuzzicano. Milano è una città in cui si è trovato bene e dove la sua famiglia si è trovata bene. Forse più di ogni altro posto in cui Zlatan ha giocato. Anche economicamente non ci dovrebbero essere problemi. Ibra guadagna 4 milioni di euro netti all’anno negli Usa. Il Milan potrebbe fargli il contratto di 18 mesi con dei bonus. La pista resta calda. Molto calda.

Leggi anche:  Pronto il nuovo portiere per l'Inter

Calciomercato Milan, c’è anche Pato. Per l’attacco rossonero c’è anche l’ipotesi Pato. Il brasiliano ha un bel rapporto con Leonardo ed è stato compagno di squadra di Gattuso. In Cina ha dimostrato di avere una buona continuità atletica. Pato ha però una clausola rescissoria di 25 milioni di euro. Una cifra un po’ alta per un ragazzo di 29 anni che non gioca in Europa da tanto tempo. Qualcuno di sicuro arriverà a gennaio. Darà freddo, ma il mercato del Milan sarà caldissimo. Sia per volontà che per necessità.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: