Il Parma si assicura il talento Machin del Pescara

Pubblicato il autore: Paolo Pierangelo Segui


Il Pescara in allenamento (foto Paolo Pierangelo)

Il calciomercato entra nelle ultime ore decisive con le trattative sempre più frenetiche che riguardano diversi calciatori tra serie A e serie B, pronti a cambiare casacca.
Il Parma di mister D’Aversa ha definito la trattativa per il centrocampista equatoguineano classe 1996 Josè Machin dal Pescara, con la formula del prestito con obbligo di riscatto fissato nella cifra di 2,5 milioni di euro.
Il club adriatico dal suo canto, come da accordi, girerà successivamente il 50% alla Roma, che fu la squadra a portarlo in Italia nel suo settore giovanile.
Machin arrivò in riva all’Adriatico nel gennaio del 2018, dopo aver disputato la prima parte di stagione nelle fila del Brescia, dimostrando da subito tutto il suo talento, mettendo la firma in alcuni goal pesanti che hanno permesso di chiudere positivamente il campionato.
In questa stagione di serie B è stato titolare nello scacchiere tattico di mister Pillon, con il Pescara che ha chiuso il girone di andata al terzo posto in classifica.
Il rendimento del centrocampista è stato complessivamente più che soddisfacente, con all’attivo anche una rete preziosa nel successo casalingo sul Benevento.
Josè Machin è assistito dall’agente Donato Di Campli, che in passato ebbe nella sua scuderia un alto talento del Pescara, quel Marco Verratti poi approdato a Parigi.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Dopo anni di corteggiamento l'argentino potrebbe sbarcare a Milano