Pescara – Calciomercato: tutti gli aggiornamenti sulle trattative in corso.

Pubblicato il autore: Mattia Di Battista


Settimana importante per il Pescara che si prepara alla prossima sfida di campionato, domenica alle ore 15 sul campo del Livorno, con il calciomercato giunto ormai ai suoi ultimi giorni decisivi. Tante le trattative in piedi, sia in entrata che in uscita, ma attualmente il mercato di riparazione del Pescara si è limitato ad alcune operazioni per sfoltire la  rosa e ad un paio di operazioni “low cost” in entrata.
Partendo dagli acquisti c’è da registrare l’ufficialità per il ritorno in biancazzurro dell’esperto centrocampista Alessandro Bruno, svincolatosi pochi giorni fa proprio dal Livorno. Il classe 1983 beneventano (nonché genero del presidente del Pescara Daniele Sebastiani) aveva già iniziato ad allenarsi con la squadra già da qualche giorno ed ieri è arrivata la firma con la scelta della maglia numero 20. Un altro svincolato, inoltre, si sta allenando con i biancazzurri ed è il difensore scuola Juventus Matteo Liviero che potrebbe essere tesserato.
Il ritorno di Bruno si aggiunge all’acquisto del giovane difensore di proprietà dell’Atalanta Davide Bettella: il classe 2000 rappresenta un grande colpo in prospettiva, proveniente dal florido vivaio atalantino. A lui potrebbe aggiungersi anche un altro giovanissimo di cui si parla tanto bene, ovvero l’esterno offensivo della Fiorentina Riccardo Sottil. Figlio d’arte (il padre Andrea è stato un giocatore di Torino, Fiorentina e Udinese e adesso allena il Catania), Sottil è nato nel 1999 e su di lui ci sono varie squadre di Serie B, ma al momento il Pescara sembra essere in vantaggio.
Per quanto riguarda l’obiettivo centravanti, la situazione è ancora bloccata. Incassato il no dell’ex Roma di proprietà dell’Atalanta Marco Tumminello (approdato al Lecce), si punta su due attaccanti del Sassuolo, ovvero Marcello Trotta Gianluca Scamacca. Il problema però è che prima si deve liberare un posto. Monachello (anche lui di proprietà dell’Atalanta) ha dato la sua disponibilità per essere ceduto al Padova, ma ovviamente non si muoverà dall’Abruzzo fino a quando la società non avrà un sostituto. Non va poi dimenticato che il centravanti titolare sarà comunque Mancuso, bomber della squadra con 12 gol, e difficilmente Pillon cambierà modulo. A ciò va detto che, oltre a Mancuso, ci sono attualmente in rosa anche Cocco Forte.

Leggi anche:  Cagliari: da partente a titolare, Ranieri vuole lui in campo stasera ma…

Le uniche operazioni concrete in uscita, al momento, sono la cessione in prestito di Michele Fornasier al Venezia, che si aggiunge a quelle di Palazzi (tornato all’Inter per essere girato al Monza) e Scalera prestato alla Sambenedettese. Il sodalizio biancazzurro sta resistendo invece agli assalti del Genoa per José Machin che il club ligure vorrebbe già a gennaio.
Relativamente alle questioni di campo, invece, la squadra si sta allenando in vista della gara di domenica (ore 15) in casa del Livorno. Il Pescara, dopo lo scialbo 0-0 di domenica scorsa contro la Cremonese, è atteso da una trasferta insidiosa contro una squadra che cerca punti per uscire dalle sabbie mobili della zona play-out e sta attraversando un buon momento di forma con due vittorie e tre pareggi nelle ultime cinque gare (anche se nell’ultimo turno non ha giocato). All’andata finì 4-1 per gli abruzzesi con doppietta di Cocco.

  •   
  •  
  •  
  •