Inter, Tapiro d’oro per Wanda Nara:”Icardi? Resta all’Inter”

Pubblicato il autore: Francesca Romana Tomassini

Riflettori puntati ancora una volta sulla famiglia del numero 9 dell’Inter. Quarto tapiro d’oro per l’argentina Wanda Nara, moglie e manager dell’attaccante Mauro Icardi, consegnato a Milano da Valerio Staffelli (Striscia la Notizia), dopo la doppia caduta nelle prove del tango argentino nel programma Tiki Taka. Fuorionda che ha fatto ormai il giro del web. Performance poco gradita dai giornali argentini che la definiscono: “Sembrava una marmellata“.  Il programma di Antonio Ricci, targato Mediaset, ha fatto recapitare l’ennesimo riconoscimento satirico nella puntata andata in onda su Canale 5 martedì 23 aprile. In quell’occasione Wanda Nara simpaticamente ha dichiarato: “Questo è l’anno dei premi per me. Il Tapiro d’Oro porta fortuna. Portane uno a Mauro”. L’inviato di Striscia ha colto l’occasione per chiederle qualche informazioni riguardo all’ipotetico trasferimento calcistico di Icardi. Molte voci circolavano su un possibile trasferimento al Paris Saint-German, dove l’Inter avrebbe chiesto al club francese 70 milioni di euro per il cartellino del giocatore. Di tutta risposta, Wanda Nara rassicura:”La nostra famiglia è interista. Siamo a Milano e ci rimaniamo. Sono sicura al 100%. Abbiamo anche rinnovato l’iscrizione a scuola ai bambini”. Ciononostante il futuro di Icardi sarà uno dei temi più caldi dell’estate. In più il rapporto con la tifoseria non sembra migliorare. La Curva Nord dell’Inter anche nella partita di sabato contro la Roma (terminata 1-1), già al 21′ ha iniziato a intonare cori e insulti contro l’attaccante seduto in panchina. Fortunatamente per il numero 9, non tutto il pubblico la pensa come gli Ultras. Resta di fatto una spaccatura all’interno della tifoseria. Dalle ultime indiscrezioni, pur di avere Icardi, il PSG sarebbe disposto a mettere sul piatto Cavani. L’intenzione dei parigini sarebbe un vero e proprio scambio. Tra la doppia caduta nel Fuorionda di Tiki Taka e rumors riguardanti il futuro del marito, Wanda Nara si è trovata anche a dover parlare della diffida nei confronti di sua cognata Ivana Icardi, ad oggi concorrente al Grande Fratello 16, reality condotto da Barbara D’Urso su Canale 5. Provvedimento avvenuto dopo le varie frecciatine mediatiche tra le due argentine. Ferma nelle sue decisioni, Wanda Nara ha dichiarato: “Non utilizzi più il mio nome e quello della mia famiglia“.  Ivana Icardi in una delle sue repliche: “Wanda Nara mette continuamente legna sul fuoco. Io non mi sono messa con un ragazzo più giovane di sette anni, cercando di cambiarlo. Se fosse stato un macellaio, non ci si sarebbe messa“. Continua: “Non voglio un euro da mio fratello, ma il suo amore“. La moglie dell’attaccante dell’Inter non la pensa così e non ne vuole più sapere. E’ stufa di tutto questo flusso mediatico. Lo considera negativo non solo per la sua vita privata ma anche per quella professionale di suo marito. Nella diffida nei confronti della cognata, ha dichiarato: ” Non deve più utilizzare il nome e l’immagine di suo fratello e della sua famiglia, per ottenere visibilità, notorietà mediatica e vantaggi economici” – al contrario, l’invita a puntare esclusivamente sulle proprie capacità professionali. Ivana Icardi, messa al corrente di questo proveddimento, non esita a replicare: “Lei ha paura. Se questa signora non avesse fatto nulla, io non avrei niente di cui parlare. Non ho parole. Non sa cosa dire per pulirsi l’immagine“.

Leggi anche:  Serie A, dove vedere Inter-Milan streaming live e diretta TV: Sky o DAZN?

Tapiro d’oro a Wanda Nara

Video caduta Wanda Nara

  •   
  •  
  •  
  •