Panchina Roma, idea De Zerbi per i giallorossi: Baldini spinge per Fonseca

Pubblicato il autore: Roberto Liggi Segui


Se la panchina della Juve sembra destinata a uno tra Guardiola e Sarri, Milan e Roma brancolano nel buio alla ricerca del nuovo timoniere dopo gli addii di Ranieri e Gattuso.

Tramontata la pista Gasperini, da settimane in predicato per la panchina giallorossa, ormai definitivamente rimasto all’Atalanta, pare che sia corsa sia rimasta a due candidati.
Con Totti ormai in costante crescita nello scacchiere societario della Roma, la pista italiana da lui caldeggiata è la favorita.
Incassato il no di Gattuso e, ultimo quello di Sarri alla panchina, resta da scegliere un allenatore di caratura ed esperienza inferiore ma di belle speranze, capace di portare a Roma quell’entusiasmo e quella spregiudicatezza necessarie per trovare una stagione di svolta.

Nome che incarna perfettamente tutto ciò é Roberto De Zerbi, reduce da un’altra stagione positiva al Sassuolo, dopo quelle con Benevento, Foggia e via discorrendo che lo hanno messo in luce come allenatore giovane e moderno, ma alla guida di piccoli club di provincia, senza nessuna esperienza in piazze importanti come la Roma. Punto interrogativo per lui.

Leggi anche:  Serie A femminile, questo fine settimana si disputa l'undicesima giornata

Da escludere Mihajlovic, di dichiarata fede laziale, non avrebbe nessuna chance di reggere in ambiente giallorosso.
Cosa dire invece di un allenatore straniero che tenta i dirigenti della Roma incluso Baldini?
Paulo Fonseca, tecnico portoghese dello Shakhtar Donetzk, reduce da tre campionati vinti di fila, ma con un contratto che lo lega fino al 2020 con la squadra ucraina, che non avrebbe problemi a sciogliere per poter approdare a una panchina prestigiosa. Forse quella della Roma.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: