Icardi, ritorno a Milano: riscatto del PSG in dubbio?

Pubblicato il autore: Davide Roberti Segui

Mauro Icardi ritorna a Milano, per la “felicità” dei tifosi nerazzurri. Dopo aver trascorso la quarantena nella sua villa sul Lago di Como, appena è stato possibile ha raggiunto la sua casa nel capoluogo lombardo, con tanto di documentazione del fatto sulle stories di Instagram dello stesso Maurito: si tratterà di una sistemazione definitiva o solo provvisoria, in attesa di tornare ad allenarsi a Parigi?

Icardi, messaggio social: ancora possibile il suo ritorno

La stories di Mauro, con tanto di didascalia “Buongiorno Milano“, non è piaciuta ai suoi ex tifosi, che ancora lo odiano per il suo comportamento tenuto nell’ultimo anno di Inter. Icardi era stato oggetto di una contesa con Spalletti riguardo a questioni economiche e legate alla fascia di capitano, a causa delle quali aveva creato una rottura insanabile con i supporters della Beneamata: quest’ultimi, oggi, non sarebbero per niente felici di ritrovarselo in squadra. Eppure, questa possibile esiste, seppur non così tanto concreta. Il dirigente dei parigini Leonardo, infatti, ha espresso in diverse occasioni la volontà di riscattare l’attaccante argentino, ed anche lo stesso Icardi, vedendo l’aria che tira in quel di Milano, ha accettato di buon grado la sua permanenza in Francia (nonostante, in passato, non abbia nascosto la sua celata volontà di riguadagnarsi la fiducia dell’Inter). Il problema, però, sorge dal momento che il PSG non sembra intenzionato a sborsare i 70 milioni di euro che servirebbero per riscattare il giocatore: servirà dunque, perlomeno, una trattativa tra i due club per provare ad abbassare le richieste dell’Inter, che dal canto suo non vorrebbe riavere Icardi in casa. Non tanto per il calciatore, le cui qualità sono indubbie, ma per l’uomo, che creerebbe non pochi problemi visti i suoi rapporti tesi con la società e con l’ambiente. Una soluzione, tecnicamente, potrebbe essere quella dell’inserimento di una contropartita: tra i corridoi nerazzurri ha iniziato a circolare, negli ultimi giorni, il nome di Cavani, che potrebbe essere ceduto in cambio di un abbattimento del prezzo del riscatto dell’argentino. Insomma, il futuro è tutto da valutare, e la questione Icardi è tutta da sistemare.

  •   
  •  
  •  
  •