Juventus, arriva l’offerta per Chiesa: ecco le cifre

Pubblicato il autore: Davide Roberti Segui

La Juventus prova l’affondo decisivo per Federico Chiesa. I bianconeri, da tempo in cerca di talenti per rafforzare la propria squadra, hanno individuato nel talento viola il giocatore adatto per la rivoluzione italiana e giovane che la dirigenza vorrebbe attuare: c’è da battere la concorrenza dell’Inter, ma il ragazzo, insieme ai vari Tonali, Castrovilli, Locatelli e Orsolini (tra gli altri), sarebbe il profilo perfetto per la Vecchia Signora

L’offerta per Chiesa

La valutazione da 50 milioni per Chiesa sembra essere davvero la cifra massima che potrà incassare la Fiorentina, a meno che non si possano inserire contropartite che possano alzare il valore di entrambi i cartellini. In particolare, per far sì di ridurre un po’ che l’esborso cash che la Juventus dovrebbe fare, i giocatori individuati a tale scopo potrebbero essere Romero e Mandragora: entrambi, infatti, hanno una valutazione che si aggira tra i 20 e i 25 milioni di euro, dunque potrebbero bastare 25 milioni più uno dei due per arrivare al fiorentino. Non ci saranno problemi, invece, a livello di ingaggio, anche se l’accordo trovato la scorsa estate sta subendo dei ritocchi al ribasso, con Chiesa pronto in ogni caso ad accettare un contratto quinquennale da 4 milioni a stagione. Resta da capire quale potrebbe essere la contromossa dell’Inter, che è sempre interessata al giocatore e potrebbe provare a strapparlo dalle grinfie bianconere: in ogni caso, resta da segnalare l’apertura di Commisso ad una eventuale cessione, novità che può aprire certamente nuovi scenari di mercato.

  •   
  •  
  •  
  •