Mandzukic sulle orme di Drogba? Potrebbe trasferirsi in…

Pubblicato il autore: Alessandro Nidi Segui

Mario Mandzukic non ha mai abbandonato del tutto il cuore dei sostenitori della Juventus, innamorati follemente del loro guerriero che tante volte ha saputo realizzare gol decisivi, alimentare sogni (leggasi in tal senso l’acrobazia con cui ha ripristinato la parità nella sciagurata finale di Cardiff nel 2017) e, addirittura, reinventarsi esterno di fascia, con ripiegamenti da terzino che da un giocatore appartenente al reparto offensivo non si vedevano in casa bianconera dai tempi della conversione difensiva di Gianluca Zambrotta. In tanti non hanno apprezzato la decisione della società della Continassa di cedere la punta, che Maurizio Sarri tuttavia proprio “non vedeva”: così, il 25 dicembre scorso, l’ariete croato si è fatto il regalo di Natale, trasferendosi in Qatar, all’Al-Duhail.

Mandzukic: nuova avventura in Turchia?

Nella sua nuova compagine il vicecampione del mondo in carica ha potuto riabbracciare una sua vecchia (neanche troppo, ad essere sinceri) conoscenza italiana: Medhi Benatia, con cui ha condiviso numerose gioie e svariati trionfi all’ombra della Mole Antonelliana. Eppure, nonostante la presenza del centrale marocchino, Mandzukic potrebbe presto fare di nuovo le valigie, in quanto un club prestigioso si è interessato a lui e sarebbe pronto a strapparlo al club qatariota a suon di milioni di euro. Trattasi, nello specifico, del Galatasaray, squadra di Istanbul che milita anche nelle coppe europee e che potrebbe restituire all’eterno ragazzo con gli occhi da duro un palcoscenico importante, sul quale recitare ancora la parte del leone. Se così fosse, il passaggio di Mandzukic in Turchia rappresenterebbe l’ennesimo copione già scritto: era accaduto in passato, ad esempio, con un certo Didier Drogba…

  •   
  •  
  •  
  •