Ad Lipsia su Werner:”Fino ad ora nessun interessamento”

Pubblicato il autore: Demetrio Segui

Ad Lipsia su Werner

E’ uno dei talenti più promettenti del calcio europeo e, in questo momento, fa gola a molti club europei, anche in conseguenza di una clausola che lo porterebbe via da Lipsia per cifre, quasi, irrisorie se confrontate con gli altri grandi campioni del calcio europeo. In settimana sembrava fosse fatta per il Chelsea, ma le dichiarazioni dell’Ad Lipsia su Werner, frenano, almeno parzialmente gli entusiasmi dei tifosi blues, arricchendo questa telenovela.

Ad Lipsia su Werner:”Pensa alla Champions”

L’Ad del Lipsia, Oliver Mintzlaff, ha rilasciato dichiarazioni molto importanti, riportate da sportmediaset.it in cui ha parlato del futuro del gioiellino Lipsia Timo Werner. Queste sue parole saranno un po’andate di traverso dalle parti di Londra, accendendo flebili speranze per Liverpool e Inter, anche se in questo momento a causa di questioni economiche la Premier sembra essere avvantaggiata per quanto offerta al ragazzo (i 1o mln annui al giocatore del Chelsea). Ecco le parole dell’Ad Lipsia su Werner:”Vogliamo andare in Champions League e questa è l’unica cosa di cui stiamo attualmente discutendo con Timo. Era importante per noi prolungare il suo contratto e l’abbiamo fatto la settimana scorsa, perchè è importante per il nostro giovane club che nessun giocatore se ne vada gratuitamente. Naturalmente, c’era questa clausola di uscita che abbiamo stipulato nel contratto per dargli la possibilità di fare il passo successivo. Ora è Timo che ha il pallino della situazione, non più noi. Finora, lui non ha versato la clausola né nessun club ci ha inviato un contratto di trasferimento. Il Chelsea? Non abbiamo ancora avuto un contatto. Di conseguenza, non abbiamo nulla da segnalare. Timo Werner è un giocatore dell’RB Lipsia. Qualche settimana ha segnalato che era impegnato con un trasferimento. Fino ad ora niente è successo.” Il futuro di Werner è dunque da mettere ancora tutto nero su bianco.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Sebastiano Esposito: "All'Inter c'è un talento che non ha esordito. E sulla Spal..."