Inter Guendouzi, si può fare: occhio alla concorrenza

Pubblicato il autore: Davide Roberti Segui

INTER GUENDOUZI, NON SOLO HAKIMI: MAROTTA PREPARA IL COLPO – E’ di poche ore fa la notizia che la società nerazzurra dovrebbe essersi assicurata le prestazioni del terzino del Real Madrid Achraf Hakimi, ma Beppe Marotta ed il resto della dirigenza nerazzurra non sembrano volersi fermare qui. Nei piani dirigenziali c’è l’idea di rinforzare il centrocampo, apparso in enorme difficoltà contro il Sassuolo per via di qualche assenza: oltre ai soliti Tonali o De Paul, ecco che spunta un nuovo nome, quello di Guendouzi.

Inter Guendouzi, “L’Equipe” conferma

Il quotidiano sportivo francese L’Equipe, nell’edizione odierna, parla proprio di questa ipotesi: per l’Inter Guendouzi potrebbe rappresentare un’ottima alternativa ai suoi titolari, sicuramente meglio di quel Gagliardini ormai idolo del web (non esattamente un merito) per l’errore contro il Sassuolo da Mai dire gol. Matteo Guendouzi, centrocampista ventunenne francese dell’Arsenal, è ritenuto uno dei migliori talenti transalpini Under 21: regista, mediano o mezzala, in un centrocampo a due oppure in una mediana a tre, il ragazzo può sfruttare le sue ottime doti fisiche (1.85 m) ad un’ottima tecnica palla al piede. 24 presenze, quasi tutte da titolare, in questa stagione di Premier League, ma ora sembra essere in rotta con i Gunners: diversi malumori stanno accompagnando la stagione di Guendouzi, che ora sarebbe al passo d’addio. Peraltro l’Arsenal potrebbe non solo non giocare la prossima Champions League, ma al momento sarebbe fuori anche dall’Europa League. Anche per questo motivo, il francese vorrebbe lasciare Londra, e l’Inter ci ha fatto un pensiero: ma non è sola, visto che anche Manchester United, Barcellona, Atletico Madrid e PSG. Però all’Inter Guendouzi piace molto, e Marotta proverà a non farselo scappare.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Eriksen: "Sto bene, spero di tornare presto"
Tags: